Incendio a Pomezia, Lorenzin: "Dati Arpa e Acea ok. Nessun danno a cittadini"

Il Ministro della Salute ha incontrato a Pomezia il sindaco Fabio Fucci: "I dati dei campionamenti sui terreni e sugli alimenti ci dicono che le cose sono molto positive"

Foto dalla fanpage del Comune di Pomezia

Continuano i controlli alla fabbrica Eco X di Pomezia dopo l'incendio che ha gettato nel panico tutto il comune di Pomezia, Questa mattina il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il sindaco Fabio Fucci si sono recati presso il luogo del rogo. 

"Mi sembrava assolutamente giusto venire qui sul sito dell’incendio insieme al sindaco di Pomezia e al direttore della Asl. Come ho già riferito in Parlamento, con l’Istituto superiore di sanità stiamo monitorando l'andamento di questo incidente. - ha detto Lorenzin  - Fortunatamente i dati dei campionamenti sui terreni e sugli alimenti ci dicono che le cose sono molto positive. Non abbiamo riscontri negativi".

"Anche il picco di diossina che c’è stato durante l’incendio è un picco prevedibile e ci aspettiamo che gli esami fatti nei giorni seguenti ci diranno che la situazione è tornata alla normalità. - conclude il Ministro - L'altro dato veramente molto positivo è che dalla centralina dell’Arpa messa sul comune di Pomezia non è stata rilevata la presenza di diossina, quindi possiamo stare abbastanza certi che i cittadini non abbiano avuto nessuna esposizione diretta né indiretta attraverso gli elementi".

"Ringrazio il Ministro per l’attenzione che ha mostrato inquesti giorni verso la nostra Città – sottolinea il Sindaco Fucci – La sua visita è stata l’occasione per fare il punto sulla situazione con la ASL in merito agli ultimi dati in loro possesso e su quelli che arriveranno nelle prossime ore, che, a detta della stessa ASL, escluderebbero la presenza di inquinanti in maniera diffusa sul territorio. Tuttavia attendiamo la certificazione che arriverà insieme ai risultati di laboratorio".

"Per quanto riguarda invece i campionamenti sull’acqua destinata al consumo umano, ACEA ci comunica che, a seguito dell’incendio alla eco-x, dai controlli effettuati sia presso le fonti locali che nei principali centri di approvvigionamento, i risultati sono tutti i conformi entro i limiti stabiliti dalla legge. Continueremo ad informare la cittadinanza pubblicando integralmente tutti i risultati delle analisi non appena in nostro possesso", conclude.

LEGGI ANCHE:

Incendio Pomezia, livello diossine 700 volte superiore alla soglia salute

Incendio a Pomezia, la Procura: "Indagato amministratore di Eco X"

Incendio a Pomezia: esami sugli animali, al via campionamento del latte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento