rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Cinecittà

Tuscolano, l’INPS ha venduto 113 appartamenti: incassati oltre 6 milioni di euro

Gli immobili sono stati acquistati dagli inquilini che hanno esercitato diritto di prelazione

Continua l’opera di dismissione del patrimonio immobiliare dell’INPS. Dopo le vendite che hanno riguardato, lo scorso maggio 79, alloggi nella zona di Don Bosco, l’ente previdenziale ha provveduto a cedere altri appartamenti nel quadrante sud est della Capitale.

La vendita in blocco

Si è conclusa la procedura di vendita di altri 113 alloggi, venduti in blocco agli inquilini che hanno potuto esercitare un diritto di prelazione. Una cessione che è avvenuta nel rispetto delle direttive  e delle norme di gestione del patrimonio residenziale pubblico, e quindi previa una stima di mercato degli immobili, eseguita dall’Agenzia delle Entrate. E’ seguita una proposta elaborata in base alle condizioni cìpreviste sul prezzo della prima casa.

Le somme ricavate

Gli inquilini che hanno accettato di acquistare l’alloggio dove risiedevano, hanno garantito all’Inps un incasso complessivo di oltre 6 milioni di euro. Si sommano, restando nello stesso quadrante, ai soldi ottenuti dalla vendita dei 79 appartamenti di Don Bosco. La scorsa primavera, quell'operazione, aveva fruttato circa 4 milioni di euro. 

Come verranno investiti i soldi

La cessione dei 119 appartamenti, ha fatto sapere l’ente previdenziale, “ha rivestito particolare importanza nell’attuale contesto di grave emergenza abitativa delle aree ad alta densità abitativa. Come per le altre vendite, l'importo frutto della cessione andrà in parte ad alimentare i futuri investimenti per ottimizzare la gestione immobiliare e funzionale degli uffici INPS nel Paese”.

Il piano di dismissione

L’operazione si aggiunge alle attività di cessioni immobiliari programmate dalla Direzione centrale Patrimonio e Investimenti dell'INPS per il triennio 2021 – 2023. Rientrano nell’ambito del piano promosso dall’attuale presidenza dell’Istituto ed include, grazie ad una recente modifica normativa, anche la possibilità di vendite dirette agli enti locali, secondo specifiche condizioni e finalità sociali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuscolano, l’INPS ha venduto 113 appartamenti: incassati oltre 6 milioni di euro

RomaToday è in caricamento