Politica

Immigrazione, Pellegrino (Fdi-An): “Siamo alle comiche"

"Ma la sinistra e lo stesso Alfano hanno permesso nefandezze di Marino”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

«Dopo che anche il Ministro degli Interni Alfano ha categoricamente smentito l'assurda ipotesi lanciata dal Sindaco di Roma, in merito alla possibilità di erogare contributi a quelle famiglie romane disposte ad ospitare immigrati, siamo giunti davvero alle comiche. Speriamo almeno siano quelle finali, in modo da liberare la città dall'attuale degrado e la Capitale da un sindaco che continua a vivere in un suo mondo parallelo. A scanso di equivoci, va comunque rimarcato come non sia semplicemente Marino a governare male, ma tutto il Pd e la sinistra che permettono le nefandezze della sua amministrazione. Come fa questa parte politica, che parlava così tanto di "credibilità internazionale", ad aver portato in Campidoglio, e a tenere ancora in piedi, un personaggio così avulso dalla realtà, che continua a collezionare solo figuracce, che ha ridotto Roma, la Capitale d'Italia e d'Europa, ad una polveriera, un sindaco che viene smentito persino dal Ministro del Governo del suo "amico" Renzi. Lo stesso Alfano con il quale Marino aveva stretto un accordo scellerato sull'immigrazione: mentre ad esempio per Milano, Firenze o Napoli sono stati concordati dei flussi di circa 100/150 rifugiati, Roma ne ha pretesi ben 4000 e presto potrebbero diventare 5000. Verrebbe proprio da ridere, se non ci fosse in gioco la sicurezza dei cittadini romani e la dignità della nostra città, riconosciuta da tutti come la culla della civiltà»

E' quanto dichiara Cinzia Pellegrino, referente per Roma Capitale del Dipartimento di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale dedicato alla tutela delle Vittime di violenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Pellegrino (Fdi-An): “Siamo alle comiche"

RomaToday è in caricamento