Politica

Immigrati, Rocca (Fdi-An): "Pentimento elettorale della Raggi"

"Un ravvedimento tardivo e soprattutto strumentale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

In casa 5 stelle stanno cercando di correre ai ripari dopo i recenti insuccessi elettorali e allora quale tema migliore se non gli immigrati per provare a recuperare qualche consenso. Puntuale è arrivata la lettera del Sindaco Virginia Raggi al Prefetto di Roma per dire basta a nuovi centri di accoglienza nella Capitale. Un ravvedimento tardivo e soprattutto strumentale, innanzitutto perché da anni denunciamo questa situazione e il M5S si è sempre girato dall'altra parte e poi perché tale richiesta contrasta con i provvedimenti adottati dalla Giunta Raggi. Forse non tutti sanno che pochi mesi fa hanno stanziato 500 mila per ristrutturare il Ferrhotel alla Tiburtina per adibirlo a centro di accoglienza per circa 200 migranti, ora questo come si sposa con la richiesta fatta al Prefetto? Approssimazione e incapacità continuano a contraddistinguere l'azione del M5S in Campidoglio e questa è una mossa puramente propagandistica perché ai cittadini dicono una cosa ma nelle stanze del palazzo fanno il contrario. Questo quanto dichiara Federico Rocca responsabile romano enti locali Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrati, Rocca (Fdi-An): "Pentimento elettorale della Raggi"

RomaToday è in caricamento