rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica Testaccio

ZTL Testaccio alle 21? Il Dipartimento Mobilità risponde

"Eseguiremo uno studio. varchi elettronici, a testaccio, dal 2013"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Dipartimento Mobilità e Trasporti di Roma Capitale risponde a Gemma Azuni (SEL) e ai cittadini di Testaccio: ZTL alle 21.00? Eseguiremo uno studio. Varchi elettronici, a Testaccio, dal 2013. Mauro Cioffari (SEL Testaccio): non siamo soddisfatti.

Maria Gemma Azuni, Consigliera Roma Capitale di Sinistra Ecologia Libertà, su richiesta dei cittadini e delle cittadine del Rione XX, a seguito della segnalazione dei militanti e volontari del Circolo SEL di Testaccio, lo scorso 10 maggio scriveva all'Assessore alle Politiche della Mobilità Antonello Aurigemma, all'Assessore al Commercio e alle Attività Produttive Davide Bordoni, al Consigliere delegato Alle Politiche della Sicurezza Giuseppe Ciardi ed al Presidente del Municpio I Orlando Corsetti per porre all'attenzione dell'amministrazione Comunale e Municipale la grave situazione di disagio denunciata, da tempo, dagli abitanti del Quartiere Testaccio.

"Da tempo", denunciava Gemma Azuni (Sinistra Ecologia Libertà), "gli abitanti esprimono la loro contrarietà alla movida che disturba la tranquillità del quartiere e rende impossibile per i residenti, il riposo nelle ore notturne".

"I cittadini", aggiungeva nella nota Gemma Azuni, "rivendicano il diritto intangibile alla salute, alla sicurezza e al riposo. Con l'esplosione della movida romana i cittadini residenti espongono una serie di criticità, ravvisabili in: parcheggi selvaggi, rumore costante, fenomeni di vandalismo su auto parcheggiate, furti e continui schiamazzi notturni".

"I cittadini residenti", dichiarava Gemma Azuni, "non pretendono di certo la chiusura dei locali, poiché rispettano il libero esercizio delle attività commerciali, ma chiedono alle autorità competenti di impegnarsi affinché si limitino i disagi che sono costretti a subire".

"Il Comitato di Quartiere Testaccio che ha già raccolto più di 800 firme, propone", concludeva Gemma Azuni, "una serie di soluzioni ravvisabili in":

- Immediata installazione dei varchi elettronici;
- Immediato ripristino della ZTL a partire dalle ore 21 del giovedì al Sabato;
- Monitoraggio del livelli di rumorosità notturna e diurna nel quartiere;
- Chiusura anticipata, dalle ore 5:00 alle ore 2:00. dei locali notturni;
- Presidio di Pubblica Sicurezza nella zona del Monte dei Cocci in particolare nei fine settimana.

Lo scorso 7 giugno il Dipartimento Mobilità e Trasporti di Roma Capitale (VII Dipartimento) ha risposto alle richieste dei cittadini di Testaccio: ZTL alle 21.00? Eseguiremo uno studio. I varchi elettronici, a Testaccio, dal 2013.

"In riferimento alle vostre note", dichiarano la Responsabile P.O. del Servizio Arch. Antonella Di Lorenzo ed il Direttore Arch. Goffredo Camilli, "questa U.O. risulta competente esclusivamente in merito alle discipline relative alla ZTL Testaccio".

"Con deliberazione della Giunta Comunale n. 241 del 29 luglio 2009", aggiungono l'Arch. Di Lorenzo e l'Arch. Camilli nella risposta, "è stato stabilito in via definitiva l'orario di vigenza delle ZTL notturne dalle 23.00 alle 3.00 del giorno successivo nelle giornate feriali del venerdì e sabato tranne che per il mese di agosto in cui le limitazioni al traffico vengono sospese. Successivamente, con Deliberazione G.C. 77/2012, sono stati modificati i suddetti orari delle ZZTL Trastevere notturna e San Lorenzo anticipando l'inizio della limitazione al traffico dalle ore 23.00 alle ore 21.30".

"Qualora si ritenga opportuno modificare l'orario della ZTL Testaccio", concludono nella risposta i dirigenti del VII Dipartimento, "questa U.O. provvederà a far eseguire uno studio per verificare la possibilità di anticipare l'orario di limitazione al traffico, così come è avvenuto per le ZZTL Trastevere e San Lorenzo. Per quanto concerne l'installazione dei varchi elettronici, si rappresenta che è in chiusura la gara per l'aggiudicazione dei lavori, i quali verranno realizzati nel corso del prossimo anno".

"La risposta del VII Dipartimento", dichiara Mauro Cioffari (Sinistra Ecologia Libertà Testaccio), "non ci soddisfa".

"Le centinaia di cittadine e di cittadini residenti che hanno sottoscritto nei mesi scorsi la nostra petizione", afferma Mauro Cioffari (SEL Testaccio), "ritengono già opportuna la modifica dell'orario della ZTL nel nostro Rione".

"Sollecitiamo", conclude Mauro Cioffari (SEL Testaccio) "lo studio che il Dipartimento alla Mobilità dichiara di essere pronto ad avviare poiché la situazione è diventata insostenibile".

"Da parte dell'Assessore al Commercio e alle Attività Produttive Davide Bordoni e del Consigliere delegato Alle Politiche della Sicurezza Giuseppe Ciardi", ricorda Mauro Cioffari (Sinistra Ecologia Libertà Testaccio) "non abbiamo ottenuto ancora nessuna risposta. Il Presidente del Municpio I Orlando Corsetti, infine, si è più volte espresso a favore delle richieste dei cittadini e delle cittadine residenti".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ZTL Testaccio alle 21? Il Dipartimento Mobilità risponde

RomaToday è in caricamento