rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica

Idv sui rifiuti: "Pian dell'Olmo è una scelta inadeguata"

Senatore IdV Gianpiero De Toni: "Dal commissario Goffredo Sottile arriva una proposta inaccettabile. Non si comprende come questa soluzione possa rivelarsi utile per il problema rifiuti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Dal commissario Goffredo Sottile arriva una proposta inaccettabile. Non si comprende come questa soluzione possa rivelarsi utile per il problema rifiuti della capitale, è invece forte il sospetto che possa servire solo a favorire i soliti noti, con il consenso interessato e trasversale di molti partiti". Lo dichiara il segretario della Commissione d'inchiesta sul ciclo di rifiuti e le connesse attività illecite, il senatore IdV Gianpiero De Toni. "L'ipotesi Pian dell'Olmo per la realizzazione della nuova discarica di Roma - aggiunge - è inadeguata perché si tratta di un sito troppo piccolo, eccessivamente vicino alla città di Riano e comunque provvisorio. E' necessario superare la logica clientelare e la fase dell'emergenza per rivedere il sistema di gestione dei rifiuti, puntando sulla raccolta differenziata e sulla lotta alle ecomafie. In questo senso - conclude De Toni - già domani presenterò un'interrogazione al Governo per chiedere conto di questa decisione inammissibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idv sui rifiuti: "Pian dell'Olmo è una scelta inadeguata"

RomaToday è in caricamento