Politica

Roma Lido, Onorato (Udc): "La linea deve passare in concessione al Comune"

Il capogruppo Udc in Campidoglio, Alessandro Onorato, sostiene che la linea ferroviaria deve passare in concessione al Comune

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Mentre il trenino della Roma-Lido si trasforma in un vero e proprio strumento di tortura per i pendolari, siamo costretti ad assistere al solito inutile scaricabarile tra maggioranza e opposizione o tra Comune e Regione".  Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio. "La verità è che se si vuole porre davvero fine a questa vergogna bisogna cambiare regime: la Roma Lido deve passare da tratta regionale in concessione al Comune di Roma a tratta di proprietà della Capitale. Solo in questo modo la Roma - Lido potrà essere equiparata alle linee A e B e diventare a tutti gli effetti una metropolitana di superficie, dando finalmente una riposta concreta alle migliaia di pendolari che ogni giorno viaggiano tra ritardi e disagi. Tutto il resto sono solo inutili parole - conclude Onorato - che non fanno che aumentare la rabbia di chi quotidianamente è costretto a subire questi disservizi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma Lido, Onorato (Udc): "La linea deve passare in concessione al Comune"

RomaToday è in caricamento