rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Politica

"Roma come Parigi e Vienna", la ricetta europea di Gualtieri per la Capitale

In un incontro con il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, il candidato sindaco ha portato gli esempi della città francese e di quella austriaca per far ripartire la Città Eterna

Roma come Parigi e Vienna? Secondo Roberto Gualtieri si può. In occasione di un incontro con il presidente del Parlamento Europeo, il collega di partito David Sassoli, il candidato sindaco del Centrosinistra alle prossime elezioni del 3 e 4 ottobre ha lanciato la sua ricetta per la città: imitare le due capitali europee, i cui sindaci tra l'altro hanno appena espresso vicinanza e supporto al (forse) futuro collega

"Parigi sta risanando la Senna - ha spiegato l'ex Ministro delle Finanze e deputato europeo - , sta realizzando la città dei 15 minuti (il cavallo di battaglia del programma elettorale, ndr), sta portando il verde nelle strade e sta coinvolgendo i cittadini nelle decisioni in modo innovativo e democratico. Vienna è una delle città meglio amministrate nel mondo, il suo programma di edilizia sociale è straordinario e noi vogliamo ispirarci ad esso"

"Quello che fa Vienna con l'edilizia residenziale pubblica - ha aggiunto - conciliando edilizia e ambiente, è una cosa straordinaria che dovrebbe essere studiata e imitata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Roma come Parigi e Vienna", la ricetta europea di Gualtieri per la Capitale

RomaToday è in caricamento