Governo M5s-Pd, nel programma c'è anche Roma "più vivibile": la Capitale 'liquidata' in due righe

La "questione Roma" al punto 26 della bozza delle linee programmatiche del Conte bis: "Governo dovrà collaborare per renderla più attraente e sostenibile"

C'è anche Roma tra i 26 punti della bozza di programma del nuovo governo M5s-Pd. Il documento è stato pubblicato sul Blog delle Stelle per informare quanti voteranno sulla piattaforma Rousseau in merito alla formazione del governo 'giallo-rosso' presieduto dal premier incaricato Giuseppe Conte. 

Programma governo M5s-Pd: i 26 punti

Dalla riduzione del numero dei parlamentari alla legge sul conflitto di interessi, dalla riforma fiscale ad un piano straordinario di investimenti per la crescita e il lavoro al Sud e poi ancora una Unione Europea  più flessibile, la realizzazione di un Green New Deal e la promozione del made in Italy: dei 26 punti delle linee di indirizzo programmatico per la formazione del nuovo governo l'ultimo è dedicato a Roma

Roma nel programma di governo M5s-Pd

"Il Governo dovrà collaborare per rendere Roma una capitale sempre più attraente per i visitatori e sempre più vivibile e sostenibile per i residenti" - si legge al punto 26.  

Un passaggio oltremodo generico: due righe appena senza obiettivi concreti nè temi specifici.

Eppure la Capitale di emergenze aperte ne ha a iosa. Dalla questione rifiuti al risanamento del debito, fino agli investimenti promessi dal precedente governo su trasporti e mobilità. Che dire poi di quei poteri speciali reclamati più volte anche dalla Sindaca Raggi affinchè Roma possa "avere uno status come le altre Capitali"

Crisi di governo, Raggi bacchetta Di Maio: "Tra i punti manca Roma". Ecco le emergenze aperte

La "bozza" delle linee programmatiche del Conte bis

Tutti nodi da sciogliere che la "bozza di lavoro che riassume le linee programmatiche che il Presidente del Consiglio incaricato - è specificato - sta integrando e definendo", al momento non comprende in modo esplicito. 

La Capitale tuttavia incassa la presenza, quella invocata da Raggi: dopo la "dimenticanza" di fine agosto nei 26 punti del governo Roma c'è. 

I giusti impulsi per scacciare l'atavica crisi dei rifiuti, migliorare trasporti e infrastrutture potranno sicuramente renderla più "attraente, vivibile e sostenibile". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento