Politica

Alemanno dal Papa senza giunta: slittate le nomine

Le nomine dei nuovi assessori, previste per oggi, slittano a nuova data. Alemanno andrà alla tradizionale udienza in Vaticano con i rappresentanti dell'assembra Capitolina

alemanno221La tradizionale udienza annuale in Vaticano che ci sarà domani mattina, vedrà quasi sicuramente la partecipazione del sindaco Alemanno privo dei nuovi assessori. Le nomine, previste per oggi da quanto aveva affermato lo stesso primo cittadino, slittano probabilmente a domani sera.
Secondo quanto si apprende da fonti del Campidoglio, la delegazione con la quale il sindaco incontrerà il Santo Padre sarà composta dai rappresentanti dell'Assemblea capitolina ma non da quelli della Giunta, cui lunedì sono state ritirate le deleghe.

La conferma arriva da Vincenzo Piso che dichiara: “Non so se la nuova giunta arriverà entro oggi, ma non credo che ci si possa permettere slittamenti seri. Ritengo che si arriverà al massimo alla prossima settimana". Lo dice, uscendo dal Campidoglio, il coordinatore regionale del Pdl Vicenzo Piso. Poi aggiunge: "mi pare di capire che i nodi da sciogliere non sono tantissimi". Quanto alla possibilità che dunque il sindaco domani partecipi all'udienza in programma con Bendetto XVI senza la nuova giunta, Piso dice: "non credo che al papa interessi più di tanto avere o meno la giunta comunale. Purtroppo l'evento è venuto a coincidere con questo riassetto". "Stiamo lavorando su un rinnovamento vero, con una giunta all'altezza delle aspettative e che riesca a dare risposte concrete alla nostra città. Si sta cercando di arrivare - aggiunge il coordinatore del Pdl - a un cambiamento forte, anche con personalità di rilievo per gli assessorati". Piso precisa poi che queste personalità sono "tecnici", persone che "dovranno dare la loro disponibilità a fare gli assessori a Roma che, con tutto il rispetto, non è Canicattì". 


14 gennaio 2011: ufficializzate le nomine

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno dal Papa senza giunta: slittate le nomine

RomaToday è in caricamento