Politica

Giunta occupata, Montino: "Elezioni senza sé e senza ma"

"Vogliamo uscire dal ring, per farlo occorre senso di responsabilità"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“È possibile andare alle elezioni subito, entro il mese di dicembre. È questo l'orientamento del governo nazionale, del ministro Cancellieri, delle forze di opposizione regionale e dei cittadini del Lazio. Non della Polverini che preferisce anteporre le sue esigenze e quelle del Pdl alle urgenze indifferibili che questa regione non può più rimandare.

Se la Polverini continua ad avere il dubbio sul numero dei prossimi consiglieri se lo faccia indicare domani mattina dal ministro Cancellieri e dal governo nazionale, l'unico che può dare
l'interpretazione autentica del decreto appena varato. Ritornando alla regione la Presidente ha il compito di firmare il decreto per l'indizione del voto, magari finendola con le polemiche. Vogliamo
uscire dal ring, per farlo occorre senso di responsabilità
e uno scatto di orgoglio nel difendere la nostra comunità del Lazio”.

Lo dichiara in una nota il capogruppo Pd in Regione Lazio Esterino Montino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta occupata, Montino: "Elezioni senza sé e senza ma"

RomaToday è in caricamento