Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Giubileo, si insedia in Prefettura la segreteria tecnica: "Lunedì i primi cantieri"

Al tavolo i rappresentanti istituzionali di Campidoglio e Regione, il prefetto Gabrielli, il comandante dei vigili Clemente e la delegata alla sicurezza Matarazzo. Coordinatore sarà il viceprefetto Santoriello. Pucci: "Ci saranno verifiche quotidiane"

Si è insediata questa mattina, a Palazzo Valentini, la segreteria tecnica per l'organizzazione del Giubileo. Al tavolo i rappresentanti istituzionali di Campidoglio e Regione insieme al prefetto di Roma e coordinatore per l'Anno Santo, Franco Gabrielli. Assente il sindaco di Roma Ignazio Marino, in Prefettura si sono presentati gli assessori capitolini Maurizio Pucci, titolare dei Lavori pubblici e delegato al Giubileo, Alessandra Cattoi, ai Grandi eventi, il comandante della Polizia locale della Capitale, Raffaele Clemente e la delegata alla Sicurezza del sindaco Ignazio Marino, Rossella Matarazzo. 

Il compito della segreteria tecnica sarà quello di verificare giorno dopo giorno, insieme anche alla Santa Sede e al Governo, l'avanzare dei cantieri e l'efficacia degli atti amministrativi necessari a preparare la Capitale in vista dell'8 dicembre, quando Papa Francesco darà ufficialmente il via all'Anno Santo della Misericordia. Tra i compiti principali posti oggi sul tavolo ci sono infatti la mobilità e i lavori pubblici. Coordinatore della segreteria tecnica sarà il viceprefetto Ferdinando Santoriello.

“Da lunedì sul sito del Comune ci sarà un link dedicato ai cantieri del Giubileo” ha spiegato l'assessore Pucci che ha ribadito il metodo 'anti mafia-capitale' sottolineato in più occasioni: “Non ci saranno nè proroghe nè affidamenti diretti. I nostri progetti sono pronti e andiamo avanti, c'è un grande clima di unità” ha continuato.  

Si inizia lunedì prossimo, il 7 settembre, con i cantieri di Termini. “Ci sarà un grande impatto sulla città e un grande riordino delle attività commerciali che insistono sulla piazza e che francamente vorremmo non avere più” ha spiegato Pucci. In merito, ha spiegato la  delegata alla Sicurezza del sindaco Ignazio Marino, Rossella Matarazzo: “Abbiamo verificato l'esigenza di un'attività di mediazione rispetto ai tanti cantieri che ci saranno per chiedere ai romani un po' di pazienza”.

Prima dell'avvio dei cantieri, giovedì 3 settembre, una riunione di giunta, la prima dopo il ritorno del sindaco Ignazio Marino dalle ferie. “Sarà una riunione politica dove ovviamente riprendiamo il ragionamento e vediamo le prospettive lungo le quali ci stiamo muovendo in modo che ci si coordini da un punto di vista politico”. 

Ma non solo lavori pubblici di preparazione al Giubileo. Sul tavolo anche i numeri dei pellegrini che arriveranno nella Capitale per l'evento religioso. “Avremo una presenza nei giorni ordinari, al di là di turisti e cittadini, di almeno 40-50mila pellegrini in città. Saranno molti di più il mercoledì e il sabato per le udienze del Papa, la domenica, e per i grandi appuntamenti religiosi a partire da quello del 16 gennaio, dove si prevede una presenza di oltre 100mila persone” ha spiegato. A riguardo il tema è soprattutto quello della sicurezza: “Sul tema specifico ci sarà un'altra riunione” ha aggiunto Matarazzo.

La segreteria tecnica, che questa mattina si è riunita a Palazzo Valentini, avrà anche una sede. “Probabilmente sarà la Sala Sistema Roma, in piazza Giovanni da Verrazzano, dove allestiremo tutta l'attività operativa, coordinata dalla Prefettura” ha concluso Matarazzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giubileo, si insedia in Prefettura la segreteria tecnica: "Lunedì i primi cantieri"

RomaToday è in caricamento