Mediaset come Sky, via da Roma: giornalisti verso Milano. Raggi: "No al trasferimento"

Sono 29 i lavoratori che potrebbero essere trasferiti nella redazione di Cologno Monzese: "Così la Capitale riduce offerta informativa"

Dopo Sky anche una parte di Mediaset sta per lasciare Roma: sono 29 i giornalisti di NewsMediaset che, in base ad una riorganizzazione aziendale, potrebbero essere trasferiti a Cologno Monzese. 

I giornalisti di Mediaset trasferiti da Roma a Milano

Nella Capitale resteranno solo servizio politico e vaticano: via invece cronaca, esteri e sport. Una scelta alla quale i giornalisti di Mediaset a Roma si oppongono: a fine luglio proclamato lo "stato di agitazione". 

I giornalisti di Mediaset incontrano la Sindaca Raggi

Martedì una delegazione di lavoratori della sede romana di NewsMediaset ha incontrato la Sindaca di Roma, Virginia Raggi: "Mi hanno espresso la loro preoccupazione per l'annunciato trasferimento di 29 giornalisti a Cologno Monzese. A loro va la mia vicinanza, perchè Roma non - ha scritto la prima cittadina su Twitter - non può rinunciare a presidi informativi di qualità". 

Stampa Romana: "Così si riduce offerta informativa"

Presenti all'incontro anche le troupe eng guidate dal segretario di Stampa Romana, Lazzaro Pappagallo, dal vicesegretario Stefano Romita e dai fiduciari Roberto Pavone e Ida Molaro: "Il trasferimento sarebbe l'ennesimo tentativo di ridurre l'offerta informativa prodotta dalla Capitale da parte di una azienda strategica nel nostro Paese per forza e presenza editoriale" - il commento a margine di Stampa Romana

E sul trasferimento dei giornalisti di Mediaset da Roma verso Milano il tepo stringe: il  riassetto di Newsmediaset sarà oggetto di un tavolo sindacale convocato per il 9 settembre. 

L'accusa alla Sindaca: "A Roma troppi disservizi"

Mentre c'è chi punta il dito sull'amministrazione della Capitale, una città sempre con meno appeal per le grandi aziende: "Sulle sorti dei giornalisti Mediaset, dal sindaco Virginia Raggi arrivano solo lacrime di coccodrillo. Mediaset - accusa Francesco Pasquali, segretario regionale del Partito liberale italiano del Lazio - è solo l'ennesima azienda che decide di abbandonare la Capitale optando per Milano. Il sindaco Raggi sa bene che il tessuto imprenditoriale di Roma si sta progressivamente impoverendo a causa di una serie interminabile di disservizi".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento