menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cantieri in via Giulia (immagine d'archivio)

Cantieri in via Giulia (immagine d'archivio)

Pup di via Giulia, in arrivo il giardino barocco: dopo anni di attesa partono i cantieri 

Il giardino si aprirà su via Giulia, avrà un accesso anche per il liceo Virgilio e offrirà una vista panoramica oltre il lungotevere e verso il Gianicolo, con lo sfondo dell'Orto Botanico

A quattro mesi dall'ok in giunta capitolina al progetto di restyling, sono partiti i lavori per la sistemazione superficiale del parcheggio di via Giulia, nel centro storico di Roma. La ditta concessionaria del parcheggio si occuperà della costruzione del muro di recinzione e del giardino in stile barocco previsto sopra la struttura, mentre al municipio I saranno affidati i lavori relativi al completamento delle opere esterne. 

"L'avvio di questo cantiere è il coronamento di un lungo percorso per restituire decoro e bellezza a uno spazio importante in una zona di grande valore storico e architettonico. Saniamo così una ferita aperta da anni, dopo aver sbloccato definitivamente il progetto rimasto fermo a causa di inefficienze e lungaggini burocratiche" ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi.  

Il giardino si aprirà su via Giulia, avrà un accesso anche per il liceo Virgilio e offrirà una vista panoramica oltre il lungotevere e verso il Gianicolo, con lo sfondo dell'Orto Botanico. Il progetto, supervisionato dalla Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma e dalla Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali ed elaborato da un team di architetti internazionali, prevede inoltre la valorizzazione del sito archeologico sottostante con la collocazione di alcuni reperti importanti all’interno del giardino stesso. 

"È un progetto molto sentito dai cittadini e dal territorio e siamo felici che possa essere finalmente realizzato. È stato un percorso lungo e non privo di ostacoli che, grazie al lavoro del dipartimento Mobilità e degli uffici, abbiamo completato mettendo a segno un altro risultato per la nostra città" aggiunge il vicesindaco con delega alla Città in Movimento, Pietro Calabrese.

La storia del giardino di via Giulia 

Il progetto del giardino di via Giulia, che sorgerà sopra un parcheggio interrato, è nato da un'idea elaborata dal primo municipio e portata avanti con il contributo tecnico di specialisti nella progettazione dei giardini e di un grande studio di architettura, dopo un lavoro di confronto con i cittadini durato mesi. Approvato in Conferenza dei Servizi il 27 maggio 2016 è rimasto bloccato tra carte, rimpalli e screzi tra enti. Nel frattempo il pup ha aperto con i suoi 45 posti auto. A ottobre, finalmente, l'ok in giunta. E ora l'avvio dei cantieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento