Politica

Raggi cambia ancora: via Mazzillo, al Bilancio arriva da Livorno Gianni Lemmetti

E' il quarto assessore al bilancio dell'amministrazione Raggi

Roma ha un nuovo assessore al Bilancio. La notizia arriva già alle 14 perché il suo sostituto ha rassegnato le dimissioni dall'omologo assessorato del Comune di Livorno. Si tratta di Gianni Lemmetti che ha ufficializzato oggi la decisione. La notizie è stata data dal presidente del Consiglio comunale labronico, Daniele Esposito. 

Fonti del Movimento 5 Stelle livornese avevano confermato che Lemmetti sarebbe andato ad assumere l'assessorato al Bilancio dell'amministrazione di Virginia Raggi a Roma. Sindaca Raggi che a sua volta ha dato l'annuncio ufficiale alle 19 su facebook: "Do il benvenuto nella mia squadra a Gianni Lemmetti. Da oggi si occuperà di bilancio e dei conti di Roma. Abbiamo davanti un sfida importante e allo stesso tempo difficile: rilanciare la nostra città e risollevarla dal baratro in cui l'hanno gettata".

Mazzillo cacciato, perché?

Consiglieri e assessori grillini non parlano. Aspettano che sia la Raggi a dare l'annuncio. Nel frattempo in mattinata, secondo quanto riporta Il Messaggero, sarebbe stata firmata l'ordinanza di rimozione di Andrea Mazzillo. L'ex esponente democratico, terzo assessore al bilancio della consiliatura pentastellata, paga le critiche a mezzo stampa rivolte alla gestione del Campidoglio, gestito con decisioni prese non a Roma. Paga inoltre il braccio di ferro con Massimo Colomban, assessore alle partecipate, che da tempo ha annunciato le proprie dimissioni per settembre. 

Così la Raggi, dopo una vacanza di riflessioni, avrebbe rotto gli indugi e, trovato il sostituto, ha cambiato il responsabile dei conti. 

L'assessore Mazzillo: "Non ne so nulla"

"Non ne so nulla. Nessuna comunicazione mi è stata recapitata" ha dichiarato al sito dell'Adnkronos l'assessore capitolino al Bilancio Andrea Mazzillo. "La notizia è apparsa sui media senza che la sindaca, sebbene incontrata ieri per una lunga riunione informale su Atac, mi abbia comunicato nulla - sottolinea Mazzillo -. Se corrispondesse al vero, si tratterebbe di un modo inaccettabile e assolutamente inusuale di procedere da parte della Raggi". "Naturalmente, se così fosse, ne prenderei atto - conclude l'assessore - ma non credo sia così che si trattano le persone".

Nel suo annuncio ufficiale la Raggi ha poi ringraziato Mazzillo: "Voglio ringraziare Andrea Mazzillo per il lavoro portato avanti finora sulla base di un progetto che abbiamo condiviso, quello del nostro programma di governo che continua con lo stesso impeto ed entusiasmo dell’inizio. Confermo la stima personale nei confronti dell’ex assessore ma la priorità resta quel progetto che ha portato il M5S in Campidoglio".

Le opposizioni scatenate

Nessuna ufficialità, ma opposizioni già scatenate. Su twitter, Andrea Romano Pd, scrive: "Grillo sceglie sempre il peggio: spedisce a Roma Lemmetti, assessore al Bilancio di Nogarin che ha alzato tasse per livornesi e moltiplicato rimborsi per la giunta". Marco Palumbo, consigliere in Campidoglio: "Continuano i record negativi di Virginia Raggi. Con Roma sull'orlo del default e con l'Atac prossima alla chiusura, la Raggi trova il tempo di fare l'ennesimo rimpasto di giunta: siamo al quarto assessore al Bilancio in un anno. Dopo aver cacciato Marcello Minenna, Raffaele De Dominicis è ora il turno di Andrea Mazzillo. Ora arriva da Livorno tal Gianni Lemmetti, che curriculum ha? E soprattutto, quanto durera'? A questi quattro assessori al Bilancio aggiungiamo anche la cacciata dell'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini, di quella ai rifiuti Paola Murano, oltre ad inchieste e all'arresto di Raffaele Marra che hanno decimato le persone piu' vicine alla sindaca. L'incompetenza e le lotte di potere dei 5 Stelle stanno uccidendo Roma". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggi cambia ancora: via Mazzillo, al Bilancio arriva da Livorno Gianni Lemmetti

RomaToday è in caricamento