Genazzano: la flotta Cotral si rinnova, ecco 5 nuovi bus

Ecologici, confortevoli e sicuri, i nuovi bus sono tutti Euro6, dotati di telecamere di video sorveglianza a bordo e di ausilio alla guida. La manutenzione di tutti i nuovi mezzi sarà in full service per 10 anni

Immagine di repertorio

Cinque nuovi autobus della nuova flotta Cotral per Genazzano. Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, insieme al Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, all’Assessore regionale alla Mobilità, Michele Civita, alla Presidente e all’Amministratore Delegato di Cotral, Amalia Colaceci e Arrigo Giana hanno inaugurato i nuovi mezzi.

Le consegne, partite da Amatrice lo scorso 31 ottobre, procedono secondo il programma: 73 nuovi pullman sono già su strada, altri 30 saranno consegnati entro Marzo. Sempre nel mese di Marzo entreranno in servizio altri 4 bus bipiano da 90 posti a Subiaco. Mentre a Genazzano saranno consegnati complessivamente 20 nuovi pullman da 12 metri entro l‘estate.

Altri 60 bus saranno acquistati da Cotral grazie alla procedura del sesto quinto che prevede un incremento del 20% della fornitura senza ricorrere ad un nuovo bando di gara. L’investimento, pari a 12 milioni di euro, sarà totalmente finanziato dall’azienda.

Ecologici, confortevoli e sicuri, i nuovi bus sono tutti Euro6, dotati di telecamere di video sorveglianza a bordo e di ausilio alla guida. La nuova illuminazione a led all’interno del veicolo e sui due pannelli di segnalazione frontale e laterale consente una migliore leggibilità delle informazioni di percorso. Maggiore sicurezza a bordo sarà garantita dall’ABS, dal sistema anti slittamento ASR e dal dispositivo antincendio di ultima generazione.

La manutenzione di tutti i nuovi mezzi sarà in full service per 10 anni: una modalità innovativa di gestione che migliora l’efficienza complessiva del parco autobus, senza ricorrere all’esterno per singole prestazioni manutentive. Per questo motivo Cotral ha esteso le gare per il full service alla gran parte della flotta in servizio. Mentre tutte le altre attività saranno gestite direttamente dalle officine aziendali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento