Galleria Giovanni XXIII chiusa, striscione contro Raggi: "Lavori d'inverno, Roma un inferno"

La protesta dei militanti di Magnitudo Italia: "Roma nord condannata al traffico da decisione assurda"

Lavori in corso per Galleria Giovanni XXIII la cui “canna nord”, quella a salire verso Trionfale e Pineta Sacchetti, è chiusa dal 20 gennaio scorso. Un cantiere che, in base al crono programma annunciato, dovrebbe durare in tutto 35-40 giorni, e che, parole della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, “procede secondo i tempi stabiliti”. 

Galleria Giovanni XXIII chiusa: Roma nord paralizzata

Intorno però è il caos. La chiusura del tunnel di Roma nord: asse viario fondamentale per tutto il quadrante e per la viabilità verso gli ospedali come Gemelli, Columbus, Cristo Re e San Filippo Neri, sta imbottigliando nel traffico le vie interessate dai percorsi alternativi. Tra tutte via Cassia a salire da Ponte Milvio, poi via della Camilluccia e via Cortina d’Ampezzo. 

A nulla sono valse le proteste di parte del territorio che, temendo ingorghi e lunghe code, aveva chiesto al Comune di rinviare i lavori, così come programmato per quelli della “canna sud” verso Salaria e Stadio Olimpico, in estate. Galleria Giovanni XXIII è stata chiusa: nel bel mezzo dell’inverno, con scuole aperte e uffici a pieno regime. I romani restano nel traffico. 

Galleria Giovanni XXIII, Raggi tira dritto e spegne le polemiche: “Chiude per messa in sicurezza”

La protesta di Magnitudo Italia: "Lavori d'inverno, Roma un inferno"

“La nostra capitale continua ad essere guidata con una  totale inefficienza ed incapacità dalla giunta a 5 stelle, la quale, oltre ad aver ulteriormente appesantito il già congestionato traffico capitolino, causando altri danni alla circolazione, rischia di isolare completamente ospedali quali il Policlinico Gemelli, il San Filippo Neri ed il Cristo Re” – accusa Magnitudo, formazione di destra attiva nel territorio di Monte Mario. Eloquente lo striscione affisso all’ingresso della Galleria dalla parte dello Stadio Olimpico: “Coi lavori d’inverno, hai reso Roma un inferno. Grazie Raggi”. 

“La decisione di chiudere una delle arterie principali di Roma, la galleria Giovanni XXIII, per un periodo di tempo mai chiarito del tutto è assurda. Al menefreghismo delle amministrazioni Magnitudo Italia – scrivono i militanti - risponde portando nelle strade la rabbia dei romani. Roma ed i suoi cittadini non meritano una tale incompetenza da parte di chi la governa”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento