Furti e danni al Servizio Giardini: è la decima volta in pochi mesi

L'assessora Montanari segnala nuovo grave episodio

Il Servizio Giardini di Roma è finito nel mirino di ladri e vandali.  Le segnalazioni dei danneggiamenti riportati nel corso degli ultimi mesi, sono state frequenti. Ed hanno riguardato gli strumenti più disparati, dai semplici tosaerba ai più preziosi trattori.

Sedi prese d'assalto

L'ultimo episodio è stato pubblicamente denunciato dall'assessora alla Sostenibilità Ambientale Pinuccia Montanari sulla propria pagina facebook.  “Quella che si è verificata stanotte nel III Municipio è la decima aggressione in pochi mesi alle sedi del Servizio Giardini di Roma Capitale. L'ultima – ha ricordato Montanari – è stata quella del 22 ottobre a Villa Borghese". In quell'occasione vennero rubate tutte le attrezzature disponibili ed anche un mezzo del Servizio Giardini, probabilmente utilizzato per trasportare la refurtiva.

La Capitale più verde d'Europa

"Anche questa volta sono state rubate le attrezzature per la manutenzione del verde – segnala l'assessora all'Ambiente – in più, è stato danneggiato un trattore e sono state rubate le chiavi dei mezzi. Sembra quasi che qualcuno voglia impedire in tutti i modi al nostro personale di operare per il decoro della città". La Capitale più verde d'Europa potrà così contare, oltre che su un ridottissimo numero di giardinieri, anche su una quantità di strumenti da lavoro falcidiata da ladri e vandali

Legalità e manutenzione del verde

"Ancora una volta, si colpiscono i cittadini di Roma. Ancora una volta dobbiamo esprimere solidarietà ai nostri lavoratori e all'intero Servizio Giardini che ci siamo impegnati a valorizzare e potenziare dopo decenni di ridimensionamento a vantaggio di ditte private.  Abbiamo subito denunciato l'episodio alle forze dell'ordine. Questo ennesimo grave episodio criminoso è per noi la conferma che siamo sulla strada giusta: quello del ripristino della legalità anche nella manutenzione del verde. Proseguiremo con gare pubbliche e trasparenti mentre ci affidiamo con fiducia agli organi inquirenti e giudiziari perché possano individuare e punire i responsabili di questi vili ed inquietanti attacchi. Non ci fermiamo" ha promesso Montanari nel suo post, che si chiude con l'invito ai cittadini alla manifestazione a sostegno della legalità,  prevista ad Ostia nel pomeriggio di sabato 11 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento