Martedì, 3 Agosto 2021
Politica

Roma ha un nuovo questore: è Francesco Tagliente

Giuseppe Caruso lascia l'incarico per diventare Prefetto di Palermo. A Roma arriva l'attuale questore di Firenze. Alemanno: "La sua conoscenza del territorio è una garanzia"

Cambio della guardia in questura a Roma. Questa mattina il ministro Maroni ha annunciato che l'attuale questore di Roma, Giuseppe Caruso sarà il nuovo prefetto di Palermo. Al suo posto nella Capitale arriva Francesco Tagliente, attualmente a Firenze.

CHI E' TAGLIENTE - Nato a Crispiano, provincia di Taranto il 6 giugno 1949, a partire dal 1986 assume diversi incarichi negli uffici della Questura di Roma, occupandosi di Polizia Giudiziaria e controllo del Territorio. Nello stesso anno, nell'assumere la direzione della Sala Operativa della Questura di Roma, avvia un progetto pluriennale per l'informatizzazione del sistema di comando e controllo della Capitale, che porta a termine nel 1995.

Dal 1995 al 2000 ricopre l'incarico di Capo di Gabinetto di quattro Questori di Roma: Vicenzo Sucato, Gennaro Monaco, Antonio Pagnozzi ed Arnaldo La Barbera. In tale veste, si occupa del governo e della gestione di tutti i servizi di ordine e sicurezza pubblica che si svolgono nella Provincia di Roma.

Cura la pianificazione e la gestione di grandi eventi compreso il Giubileo del 2000. Nel mese di giugno 2000 viene nominato Dirigente Superiore della Polizia di Stato ed incaricato, presso la Presidenza del Consiglio, di seguire gli aspetti concernenti la sicurezza e la mobilità nazionale in occasione della "Giornata Mondiale della Gioventù".

In previsione dello svolgimento delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, il Ministro dell'Interno gli affida il coordinamento, a livello nazionale, della sicurezza dell'evento e la direzione dell'organismo centrale per l'attività di cooperazione internazionale di polizia, appositamente istituito: il "Centro Nazionale di Informazione sulle Olimpiadi Invernali".

A conclusione dei Giochi Olimpici, nel mese di marzo 2006, il Consiglio dei Ministri lo nomina Dirigente Generale della Pubblica Sicurezza. Dal 30 dicembre 2006 è Questore della Provincia di Firenze.

ALEMANNO - "Al nuovo questore di Roma giungano i migliori auguri di buon lavoro da parte mia, della Giunta Comunale e di tutta la città di Roma. La sua conoscenza del territorio, che in passato ha consentito di raggiungere importanti risultati nella difficile battaglia contro l'illegalità, rappresenta una solida garanzia di successo per il futuro".


ZINGARETTI
- "A nome mio e dell'Amministrazione provinciale desidero rivolgere i migliori auguri di buon lavoro a Francesco Tagliente, che torna a Roma per svolgere un ruolo importante e delicato. Sono certo che alla guida della Questura della Capitale saprà confermare le sue grandi qualità umane e professionali e che l'esperienza maturata in passato sul nostro territorio si rivelerà utile per ricoprire nel migliore dei modi un incarico così prestigioso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma ha un nuovo questore: è Francesco Tagliente

RomaToday è in caricamento