rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Politica Eur

Formula 1 a Roma: passa la mozione per portare avanti uno studio di prefattibilità

Una parte della mozione votata ieri in Comune riguarda la localizzazione del circuito all'Eur. Su questa però il Pd non si è espresso. La prima parte della mozione è passata invece quasi all'unanimità

Il progetto di portare la Formula 1 nella Capitale va avanti ed arrivano ora anche i passi ufficiali. E' passata ieri con voti bipartisan una mozione della maggioranza riguardante la costruzione di un circuito di Formula Uno nella capitale.

La proposta del Popolo delle Libertà è stata divisa in due parti. La prima impegna sindaco e assessore a valutare l'impatto ambientale ed economico dell'evento automobilistico. Tale proposta è passata con 31 sì e 2 voti contrari.  La seconda parte invece è riguardante la collocazione del circuito all'Eur. Il Pd in merito non si è espresso. La proposta è comunque passata con 27 sì e 7 no.

Il Partito democratico, pur mostrando entusiasmo per la proposta, al momento non ha ancora una proposta ufficiale sul dove far disputare il Gran Premio. Nei giorni scorsi il consigliere Alessandro Onorato aveva proposto la Pineta di Castel Fusano come circuito ideale. Dalla provincia, l'assessore allo sport Patrizia Prestipino, propende invece per Vallelunga.

Chi invece è di idee completamente opposte è Andrea Alzetta, consigliere di Sinistra L'Arcobaleno: “Questo evento come anche i Mondiali di Nuoto insegnano che dall'organizzazione i soldi vanno nelle tasche dei soliti noti”.

Nei giorni scorsi il presidente della  Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, aveva bocciato il progetto: “Oggi in città come Roma c'è bisogno di destinare attenzione agli investimenti nelle infrastrutture e a quelli in sicurezza e illuminazione”. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1 a Roma: passa la mozione per portare avanti uno studio di prefattibilità

RomaToday è in caricamento