Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

Fondi Ue, Lombardi: "Soldi per servizi mai attivati". Regione: "Bugie, quereliamo"

La polemica riguarda un rapporto di quattro ispettori della Direzione Lavoro della Commissione Ue

Un rapporto di quattro ispettori della Direzione Lavoro della Commissione Ue, che hanno indagato sull'Autorità di Audit (revisione) della Regione a settembre, critica la gestione dei fondi europei della Regione Lazio. Ed è di nuovo scontro tra l'ente guidato da Nicola Zingaretti, in corsa per la riconferma, e la deputata e candidata Movimento cinque stelle Roberta Lombardi. L'allarme è questo: il Lazio rischia di "perdere il 25 per cento" dei finanziamenti nel prossimo quinquennio se non seguirà le prescrizioni Ue. Nel mirino ci sono bandi di gara 2007-2013 per oltre 180 milioni. Ad essere analizzati, però, sono 8 progetti su 8 mila. "Siamo fiduciosi di poter chiarire tutto con la Commissione europea", dice all'Ansa Valeria Raffaele, dal 2014 capo dell'Autorità di Audit. "E' solo la bozza in inglese di un rapporto preliminare, quando lo riceveremo in italiano avremo due mesi per mandare le controdeduzioni".

"E' gravissimo" attacca Lombardi. "Un rapporto dell’Ue emerge che sono stati erogati soldi a pioggia per servizi mai attivati. Il livello di affidabilità ottenuto in relazione all’efficienza del sistema è stato classificato come categoria 4, ovvero 'Il sistema non funziona strutturalmente'". Poi aggiunge: "Ho dato indicazioni ai miei avvocati di preparare un esposto che io stessa nei prossimi giorni presenterò alla Procura della Repubblica. Parlano dello 0,1% dei progetti coinvolti, ma l'Ue - come sempre accade - porta avanti controlli a campione e in questo caso su 8 controlli tutti e 8 i progetti sono risultati irregolari (il 100% del campione)". Poi riporta qualche stralcio: "Allora, qualche traduzione volante, tanto per aiutarvi: "Essentially does not work", riferito al sistema, significa che il sistema non funziona per niente. Molto semplice. "Unreliable verifications" significa verifiche inaffidabili. "Improper use of EU funds…" Uso improprio di fondi comunitari".

Immediata la replica della Regione: "Solo chi conosce poco e male la materia dei Fondi Europei può alimentare sospetti e falsità sui rilievi della Direzione Lavoro della Commissione sull'Autorità di Audit della Regione Lazio. Si tratta infatti di una procedura del tutto ordinaria, che per altro riguarda soltanto una parte minima dei progetti promossi dalla Regione: soli 8 progetti su 8.000 (lo 0,1%) che ricordiamo non sono stati bocciati, ma sono soltanto sottoposti a una fase di verifica" si legge in una nota. "Ora la Regione Lazio presenterà le controdeduzioni e, come spesso accade, contiamo che i progetti vengano approvati". Poi la conclusione: "E' frutto della malafede o di grande ignoranza in materia agitare il sospetto che vi siano irregolarità o illeciti nella segnalazione degli ispettori: si tratta eventualmente solo di spesa ritenuta non conforme sotto l'aspetto meramente procedurale agli stretti obiettivi della programmazione. Nessun illecito, nessuno spreco. Per questo motivo, la Regione Lazio per tutelare la propria onorabilità querelerà chiunque continui a diffondere notizie false e diffamanti".  

Parla anche il vicepresidente Massimiliano Smeriglio: "In questi giorni i 5 stelle stanno mettendo in campo una sconcertante macchina del fango basata su fake news. Oggi è stato il turno della fiera delle falsità su una normale interlocuzione con l'Unione Europea; una procedura che è solo allo stato iniziale e che riguarda, a quanto è dato sapere, solamente lo 0,1% della programmazione dei fondi, peraltro riferiti alla vecchia programmazione 2007-2013 e non a quella 2014-2020, avviata da questa Amministrazione. Credo che sia giusto, oltre a tutelare l'Istituzione che rappresentiamo in tutte le sedi, fare una appello ai cittadini a vigilare e mobilitarsi per difendere il Lazio, la nostra comunità, dalla violenza parolaia di chi non sapendo fare nulla organizza la sua campagna su polveroni, aggressioni e bugie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi Ue, Lombardi: "Soldi per servizi mai attivati". Regione: "Bugie, quereliamo"

RomaToday è in caricamento