rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Covid, il vicesindaco Bergamo rassicura gli operatori culturali: "Presto nuovi fondi per gli esclusi dal bando"

Della scorsa estate la gara pubblica per finanziare attività di operatori culturali della Capitale, le risorse però non sono sufficienti per tutti

"Agli operatori culturali che in queste ore hanno sottolineato l'insufficienza degli 800mila euro stanziati per dare contributi a tutti i progetti eleggibili pervenuti con il cosiddetto Bando programmi, ci tengo a far sapere che ho già fatto domanda di altre risorse per accogliere e soddisfare l'intero numero di richiedenti ammessi al finanziamento". Così il vicesindaco con delega alla Cultura Luca Bergamo rassicura gli operatori culturali rimasti esclusi dal Bando comunale della scorsa estate. Arriveranno nuovi fondi per coprire tutte le domande arrivate. 

"Vorrei ricordare che per la prima volta, e con una innovazione ripresa anche da altre città, con questo Bando abbiamo messo a disposizione degli operatori culturali ulteriori risorse per sostenere costi generali e di funzionamento, come gli affitti e le utenze o le spese per il personale e non solo per attività, come di norma accade" ricorda Bergamo. 

"Complessivamente abbiamo messo a disposizione oltre 4 milioni di euro per gli operatori culturali indipendenti in questo drammatico 2020. Con i fondi già disponibili per il Bando programmi (800mila) riusciremo a sostenere circa i 2/3 delle richieste arrivate e valutate idonee". Da qui la richiesta di inserire nuovi fondi nella prossima variazione di bilancio. "Auspico che nella prossima variazione di bilancio sia accolta la richiesta di mettere a disposizione le risorse necessarie per finanziare le richieste restanti. Risorse che potranno essere tempestivamente utilizzate, proprio in ragione del fatto che nel predisporre il bando qualche mese fa, abbiamo stabilito la possibilità di aumentare la dotazione finanziaria con economie della spesa o nuovi stanziamenti". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il vicesindaco Bergamo rassicura gli operatori culturali: "Presto nuovi fondi per gli esclusi dal bando"

RomaToday è in caricamento