Fiera di Roma, Meloni: "Le cose si stanno muovendo, ma decide Colomban"

L'assessore al Commercio ha partecipato alla presentazione dell'evento dedicato al mondo delle start up: "Noi siamo molto contenti perché porta un indotto importante, e al di là di quella che diventerà la compaginazione"

"Le valutazioni le fa Colomban". Non si è sbilanciato l'assessore capitolino al Commercio, Adriano Meloni, questa mattina alla Camera di Commercio per la presentazione dell'evento dedicato al mondo delle start up e dell'innovazone ospitato dalla Fiera di Roma. Al centro delle domande proprio la decisione, per ora solo ipotizzata, del Comune di Roma di uscire dall'azionariato di Investimenti spa, la società che gestisce la fiera. "Noi siamo molto contenti perché porta un indotto importante, e al di là di quella che diventerà la compaginazione di Fiera di Roma e Investimenti, noi ci siamo e faremo di tutto per farla funzionare".

Parole rassicuranti, sicuramente più di quelle pronunciate mercoledì scorso dall'imprenditore trevigiano che nel corso di una commissione capitolina ha affermato: "Ha bruciato centinaia di milioni: credo non sia logico continuare a buttare soldi in un pozzo senza fine, diventa poco responsabile e sarebbe un danno erariale se la andassimo a rifinanziare" ha affermato lasciando intendere che nel sostanzioso taglio annunciato alle partecipate capitoline, da 30 a 12, Fiera di Roma non ha speranza di salvezza. I rapporti, del resto, sono già ai minimi storici da un bel pezzo, almeno da quando, nel novembre scorso, il Comune ha deciso di non partecipare alla ricapitalizzazione della società, necessaria ad evitarne il fallimento.

"Il Comune non è uscito da Investimenti, Colomban non ha detto 'usciamo', ha constatato che l'azienda Fiera di Roma aveva perso in passato cifre anche abbastanza rilevanti e non e' che ha detto una bugia, è un dato storico" ha puntualizzato Luca Voglino, presidente di Investimenti spa. "Tra l'altro abbiamo dovuto affrontare un processo di ristrutturazione e risanamento per il quale ringrazio il dottor Piccinetti. Ma il processo di ristrutturazione e risanamento della società è ormai certificato". Poi ha sottolineato: "Il Comune di Roma non sta uscendo per quello che mi risulta". 

Ha dichiarato ancora Meloni: "Penso che con l'ingegner Pietro Piccinetti (amministratore unico di Fiera di Roma, ndr) si stiano muovendo le cose, quindi un po' tutto si basa sulla solidità finanziaria dell'azienda. Penso che le cose si stiano muovendo, noi stiamo aiutando in questo senso perché ci teniamo. Poi a livello di azionariato non saprei qual è la soluzione migliore, ma per quanto riguarda tutto quello che è l'indotto e l'operativita' noi siamo assolutamente a supporto della Fiera di Roma". Un 'siparietto' riassume il clima. "Sono un grandissimo sostenitore di quel signore lì (rivolgendosi a Piccinetti, ndr)" le parole di Meloni ai giornalisti. "Vediamo cosa succede".

Polemizza l'opposizione: "Leggo con stupore le dichiarazioni dell'assessore Meloni su Investimenti Spa, che glissa davanti alla domanda se il Comune uscirà o no dalla società. Aspettiamo che si pronunci su questo in maniera più precisa l'assessore Colomban, così potremo finalmente capire l'impegno sulla partecipata. Ad oggi l'Amministrazione guidata dal M5S ha solo affossato la ripresa di Fiera di Roma" ha scritto in una nota Valeria Baglio, consigliera Pd dell'Assemblea Capitolina. Prima con l'approvazione della delibera di Assemblea Capitolina, una delle poche approvate da questa maggioranza, che ha ridotto drasticamente la possibilità di valorizzazione della vecchia Fiera sulla Colombo e che doveva servire da volano al risanamento della nuova Fiera. E poi, disertando le assemblee dei soci, ha lasciato soli gli altri soci nella scelta di aumentare il capitale. Oggi il fallimento di Fiera di Roma è stato evitato solo grazie all'intervento della Regione Lazio e della Camera di Commercio, che hanno così salvato posti di lavoro, stipendi e infrastruttura. Il Comune di Roma quando inizierà ad impegnarsi per il futuro della Fiera e a fare chiarezza sui suoi obiettivi?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento