Politica

Roma brinda al 2017 al Circo Massimo. Raggi: "Roma può, vuole e deve rinascere"

Al Circo Massimo in assenza del consueto concertone sono stati i violoncelli dei 100Cellos diretti da Enrico Melozzi a scandire il count down verso il nuovo anno

Avvolta da fasci di luce e ammantata nella sua atmosfera magica Roma ha salutato il 2016 e dato il benvenuto al 2017. L'ha fatto radunando romani e turisti al Circo Massimo dove, in assenza del consueto concertone sono stati i violoncelli dei 100Cellos diretti da Enrico Melozzi a scandire il count down verso il nuovo anno. Il tutto mentre nell'aria volteggiavano, illuminati da suggestive illuminazioni, decine di acrobati. 

Poco prima di mezzanotte sul palco è arrivata Virginia Raggi. "Auguri Roma, benvenuti alla Festa di Roma del 2017. Sono emozionata di essere qui con voi a festeggiare questo capodanno per un 2017 che sia migliore del 2016 che è stato difficile, ma noi siamo qui e voi siete qui. Questa è la prova che la città di Roma può, vuole e deve rinascere". 

Una festa che ha soddisfatto il vicesindaco di Roma e assessore alla cultura Luca Bergamo: "Roma ha cominciato a festeggiare il 2017 al Circo Massimo con una moltitudine allegra e con lo sguardo rivolto al cielo dove si esibivano i Transe Express a 30 metri da terra. Una grandissima festa durata fino alle 2 con il piacere di stare insieme".

La prima cittadina ha anche ricordato la tragedia di Acilia: "Vi abbraccio e vi auguro una splendida serata e di rivedervi alla festa sui ponti. Un pensiero deve andare alla famiglia che è stata sconvolta (dal crollo della palazzina, ndr) e Roma si stringe attorno a loro"  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma brinda al 2017 al Circo Massimo. Raggi: "Roma può, vuole e deve rinascere"

RomaToday è in caricamento