Domenica, 26 Settembre 2021
Politica Pomezia

Ferragosto, no ai falò a Torvaianica e Pomezia. Il sindaco: "Rispetto per le nostre spiagge"

Il sindaco Fucci: "Chiedo a tutti i concittadini e ai turisti di godersi la notte di Ferragosto rispettando le nostre spiagge che con tanta cura abbiamo riqualificato"

Ferragosto è alle porte e la notte del 14 agosto è spesso teatro di farò sulle spiagge. A Torvaianica e Pomezia, tuttavia, saranno vietati i fuochi liberi sul litorale, pena un multa di 300 euro.

E' quanto si legge in una ordinanza sindacale emanata dal Regolamento di Polizia Urbana e firmata dal sindaco di Pomezia Fabio Fucci: "Chiedo a tutti i concittadini e ai turisti di godersi la notte di Ferragosto rispettando le nostre spiagge che con tanta cura abbiamo riqualificato, sistemato e attrezzato. I falò sulla spiaggia sono vietati ed è rischioso, soprattutto in questo periodo, accendere fuochi in luoghi pubblici che non siano debitamente attrezzati".

"I residui dei fuochi sulla spiaggia, inoltre, sporcano il litorale, deturpano il demanio e possono essere un serio pericolo per i passanti. Faccio appello al buon senso di chi trascorrerà la notte di Ferragosto sul lungomare di Torvaianica: siate attenti e rispettosi del bene comune, divertitevi senza creare disagi al territorio e ai cittadini, siate prudenti e salvaguardate le nostre spiagge", ha concluso Fucci in una nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto, no ai falò a Torvaianica e Pomezia. Il sindaco: "Rispetto per le nostre spiagge"

RomaToday è in caricamento