Politica

Metro B, la fermata Colosseo per tre mesi chiuderà in anticipo

Alla base del provvedimento i lavori per la realizzazione della fermata Fori Imperiali della linea C

Per realizzare la fermata Fori Imperiali della linea C della metro di Roma ci sarà "una fase di forte interferenza con la stazione Colosseo della linea B. Abbiamo già avviato un tavolo con Atac per definire un programma dettagliato. Ci saranno chiusure anticipate della stazione. Vorremmo ridurle al minimo, ci saranno lavori all'interno della galleria esistente che verranno fatti di notte, anticipando la chiusura". 

Lo ha detto Andrea Sciotti, responsabile del procedimento di Roma Metropolitane, durante il sopralluogo della commissione capitolina Trasporti al cantiere della metro C a cui ha preso parte anche l'assessore Linda Meleo. 

A quanto apprende l'agenzia Dire, la chiusura anticipata della stazione Colosseo della linea B dovrebbe partire da giugno, "dopo la fine delle scuole", e durare circa tre mesi. I lavori serviranno a realizzare il collegamento tra la futura stazione linea C Fori imperiali e la linea B. Tra gli interventi, anche delle vetrate di affaccio verso la linea B, "stile Londra".

"I lavori stanno andando avanti speditamente. Nei prossimi giorni, dal 7 dicembre, ci sarà un cambio di viabilità per consentire di iniziare a costruire la scatola della stazione dei Fori Imperiali",  ha detto l'assessora capitolino alla Mobilità, Linda Meleo. Il cambio di viabilità riguarderà via dei Fori Imperiali per lo spostamento del cantiere dalla parte opposta rispetto al Colosseo. Per rendere possibile lo spostamento, la deviazione che già oggi insiste sui Fori si sposterà dalla parte opposta.

"Prevediamo di completare i lavori della tratta T3 e l'apertura al pubblico della stazione Fori Imperiali-Colosseo entro la fine del 2022", ha detto Andrea Sciotti, responsabile del procedimento di Roma Metropolitane.

[FONTE AGENZIA DIRE]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro B, la fermata Colosseo per tre mesi chiuderà in anticipo

RomaToday è in caricamento