rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Il 20 luglio ecco "Felicittà", la seconda edizione degli Stati Generali del Patrimonio

A organizzare l'evento è l'assessorato al patrimonio e alle politiche abitative. Zevi: "Vogliamo ringraziare e supportare le realtà che abitano e rendono vivi i nostri immobili"

"Il 20 luglio si svolgerà la seconda edizione degli Stati Generali del Patrimonio di Roma. Abbiamo deciso di chiamare l'evento "Felicittà" perché vogliamo raccontare le tante realtà che abitano e rendono vivo il Patrimonio di tutte le romane e dei romani, che vogliamo aprire ed animare sempre di più. La città ha avuto ed ha tuttora bisogno di loro, perché ciascuna delle associazioni, fondazioni, cooperative eccetera rende un servizio fondamentale, che negli anni ha colmato i vuoti lasciati dall'Amministrazione. Sono scuole d’eccellenza, centri di cultura, di arte, di benessere, di accoglienza, luoghi di scambio e di solidarietà, semplicemente dei luoghi unici che per troppo tempo sono stati lasciati soli e che noi vogliamo ringraziare. Sono loro il grande Patrimonio di Roma. Sostenerle, aiutarle, far sì che trovino sempre più spazi è l’obiettivo che ci siamo dati, perché i quartieri e gli spazi rinascono dove ci sono idee e progetti". Così, in una nota, l'Assessore al Patrimonio e alle Politiche abitative, Tobia Zevi.

Tutti i luoghi visitabili

CASA DEI CAVALIERI DI RODI
Piazza del Grillo, 1
Aperto dalle 18 alle 23  con visite guidate su prenotazione
Una plurisecolare stratificazione di monumenti in un’area che in età imperiale ospitava il Foro di Augusto. Dal 1946 la Casa è concessa in uso al Sovrano Militare Ordine di Malta: al santo patrono dei Cavalieri, Giovanni Battista, è dedicata la cappella ricavata nell’atrio di una dimora di età romana. Splendida loggia a otto arcate affacciata sui Fori. 

Il sito non è dotato di rampe e ascensore per cui segnaliamo la limitata accessibilità.

SCUOLA DI MUSICA POPOLARE TESTACCIO 
Piazza Orazio Giustiniani, 4/a
Aperto dalle 18 alle 24 con concerti e lezioni aperte
Un grande laboratorio culturale che nasce nel 1975 e che negli anni ha coinvolto centinaia di musicisti e migliaia di studenti, e prodotto una delle scuole di musica più note e stimate in Italia ed in Europa.
Oggi ha sede all’Ex Mattatoio di Testaccio. 

CASA INTERNAZIONALE DELLE DONNE                  
Via della Longara, 19
Aperto dalle 18 alle 24 con performance, incontri e dibatti 
Un luogo unico nel suo genere in cui si coniugano la politica di genere, l’accoglienza, l’incontro, la promozione dei diritti, della cultura, delle politiche, dei “saperi” e delle esperienze prodotte dalle e per le donne. 
È situata nel complesso monumentale già denominato “Buon Pastore” (fin dal ‘600 adibito a reclusorio femminile), destinato nel 1983 a – finalità sociali, con particolare riguardo alla cittadinanza femminile. 

ACCADEMIA DEL COSTUME E DELLA MODA              
Via della Rondinella, 2 
Aperto dalle 18 alle 24 con mostre e visite guidate
Fondata nel 1964 a Roma da Rosana Pistolese, è un laboratorio di idee e di ricerca, un punto d’incontro di partecipazione, comunicazione e vita, riconosciuto tra le migliori scuole di moda al mondo per i suoi corsi triennali e master in Fashion Design.
Occupa uno splendido Villino, progettato nel 1925 da Vincenzo Fasolo, che accoglie anche la Biblioteca-Emeroteca “Fiamma Lanzara”, unico centro culturale di moda nel Lazio.

ACCADEMIA FILARMONICA ROMANA
Via Flaminia, 118 
Aperto dalle 18 alle 24 con concerti e la proiezione del  documentario sulla filarmonica.
Sorta 202 anni fa per iniziativa di un gruppo di nobili dilettanti, la Filarmonica era l'espressione di una comunità  assetata di novità, che si guadagnò spazio nella città grazie all'esecuzione di opere di Rossini, Donizetti, Verdi, sottraendole alle logiche e alla censura dei teatri romani.
Da oltre 50 anni occupa Casina Vagnuzzi, storico edificio del ‘550, rivisitato da Giuseppe Valadier e da Luigi Canina.

EXPLORA - MUSEO DEI BAMBINI   
Via Flaminia, 82
Aperto dalle 18 alle 23 con due 2 turni speciali gratuiti su prenotazione.
il primo Children’s Museum privato non profit italiano, una struttura permanente dedicata ai bambini, alle scuole e alle famiglie attiva dal 2001. Una storia coraggiosa di recupero e riqualificazione urbana, che ha trasformato un’area degradata in un prezioso punto di riferimento per i bambini, famiglie e scuole. 
Explora si trova nell’area dell’ex deposito tranviario storicamente denominata Borghetto Flaminio, nel cuore di Roma, tra Villa Borghese e Piazza del Popolo.

STUDIOS                                                                                  
Via Tiburtina, 515
Aperto dalle 18,30 alle 23 con visite guidate e spettacolo dal vivo.
Gli STABILIMENTI DE PAOLIS nascono nel 1938, e sono le quinte di centinaia e centinaia di film con le firme più importanti del cinema italiano e internazionale. Chiusi nel 1991, dopo qualche anno entrano nel patrimonio di Roma Capitale come bene confiscato alle mafie. Riaprono nel 1997  grazie al coraggio di un giovane imprenditore che li riporta ad essere un punto di riferimento internazionale. Vi hanno girato, tra gli altri: Il Commissario Montalbano, La Meglio Gioventù, I Cento Passi.

CITTADELLA DELLA SOLIDARIETÀ SANTA GIACINTA
Via Casilina Vecchia
Aperto dalle 18 alle 23 con visite guidate.
Aprire le porte e ospitare coloro che domandano aiuto: questo spirito anima ogni luogo Caritas. Ed è lo spirito che si respira nella Cittadella della Soliderietà, dove intorno alla piazza e alla chiesa, sorgono un ostello che ospita persone in gravi condizioni di disagio socio-economico, un Centro odontoiatrico gestito da volontari, un emporio solidale, una mensa, un centro di ascolto per i minori. Un modello di solidarietà, ma anche di organizzazione.

CANTIERE INFANZIA
Via Molfetta,30
Aperto dalle 18 alle 23 con mostra fotografica, concerti e laboratori per bambini e famiglie.
Un giardino incantato e inclusivo, aperto dal 1997 nel cuore di Quarticciolo. Uno spazio che la Cooperativa Nuove Risposte ha strappato al degrado, restituendolo alla sua funzione sociale come polo di servizi per l’infanzia: un nido e una ludoteca. Un riferimento per le famiglie, per il quartiere e per l’intera comunità educante. Parte di un progetto più ampio che la cooperativa porta avanti in diversi spazi urbani, fornendo diversi preziosi servizi territoriali. 

COOPERATIVA IL TRATTORE                                                                           
Via del Casaletto, 400
Aperto dalle 18 alle 24 con visite guidate, caccia al tesoro, laboratori, musica dal vivo e prodotti a km 0.
Nata nel 1980 con lo scopo sociale di costruire percorsi di integrazione, inclusione sociale e inserimento lavorativo stabile per persone svantaggiate, si occupa di agricoltura urbana, biologica e sociale, di manutenzione del verde e di educazione ambientale.
Dal 1986 ha sede nella riserva naturale della Valle dei Casali, un corridoio verde che si estende da villa Pamphili fino alle sponde del Tevere.

PORTO FLUVIALE 
Via del Porto Fluviale 12
Aperto, dalle 18 alle 24 con mostre dei laboratori ed eventi autogestiti. 
Conosciuta per l’enorme, colorato, murales di Blu che racconta la vita e la lotta di un isola resistente al processo di gentrificazione del quartiere, l'ex caserma Porto Fluviale Occupato ospita più di 56 famiglie di 17 nazioni diverse, ed è molto più di una casa: è uno spazio di condivisione e arricchimento, con il suo laboratorio orafo, la ciclofficina, l’artigianato sartoriale, la pelletteria, la Sala da tè, la circofficina, la serigrafia intitolata a Carlo Giuliani, il laboratorio di Thai Massage e Shiatsu la piazza centrale. 
Vincitore del Bando PINQuA - Programma Innovativo per la Qualità dell’Abitare - grazie a un progetto partecipato di riqualificazione che salvaguarda la comunità che lo abita, creando nuovi alloggi ERP e favorendo la mixetè del quartiere.

C.O.E.S. ONLUS                                                                                               
Via della Nocetta 162 (Villa Pamphili)
Aperto dalle 18 alle 20 con concerto, laboratori musicali, area ristoro, mostra di riciclo creativo. 
L’associazione nasce nel 1962 da un gruppo di familiari di persone con disabilità, unito dall’obiettivo di fornire un aiuto riabilitativo specifico alle persone affette da patologie neuropsichiche gravi, promuovendo il valore dell’inclusione sociale attraverso attività terapeutiche, educative e ludiche.
Nella splendida location di Villa Pamphili, immersa nella quiete della natura, la struttura ospita fino a 65 persone con disabilità, seguite da un’equipe multidisciplinare che elabora per ognuna un progetto riabilitativo specifico.

ACQUARIO ROMANO 
Piazza Manfredo Fanti 47
Aperto dalle 18 alle 24 con la manifestazione AcquAria 
L'idea di costruire un acquario a Roma si deve all'ittiologo Pietro Carganico, giunto a Roma all'inizio degli anni '80 dell'800, che voleva creare nella capitale uno stabilimento di piscicultura e un acquario. Davanti al prospetto fu persino realizzato un laghetto artificiale per la pesca sportiva. Come Acquario durò pochissimi anni, ma rimase uno degli edifici ad uso pubblico più significativi dell’area. Dal 2003, come “Casa dell'Architettura” è stato adibito a centro espositivo e di manifestazioni sui temi dell'architettura contemporanea, gestito dall'Ordine degli Architetti di Roma.

LA QUADRIENNALE DI ROMA 
Circonvallazione Aurelia, 72
Aperto dalle 18 alle 24 per visite guidate all’archivio su prenotazione
La villa del Cardinal Gaspare Carpegna, edificata alla fine del Seicento e rinnovata due secoli dopo, è una delle poche ville romane che conserva inalterati i caratteri stilistici settecenteschi in un insieme di grande pregio.
Acquisita al Patrimonio di Roma (1978) è stata oggetto di un recupero che ne ha consentito l’accesso al pubblico. Oggi è la sede della Quadriennale di Roma, tra le più prestigiose istituzioni d’arte contemporanea del Novecento, che consente di consultare il prezioso archivio e la biblioteca.

T&T PALESTRA DELLA LEGALITA'
Via dell’Idroscalo 103, Lido di Ostia
Aperto dalle 18 alle 24 con lezioni aperte
La palestra nasce da un accordo con il Tribunale di Roma e la Regione Lazio per restituire ai cittadini una struttura sequestrata e abbandonata. È una startup che realizza attività sportive e sociali rivolte al territorio, dando opportunità di lavoro a giovani atleti e sportivi con titoli certificati, valorizzandoli come istruttori e personal trainer, offrendo attività sportive gratuite a fasce disagiate e garantendo a tutti servizi di qualità a prezzi accessibili.

"Felicittà" si svolge in 15 luoghi in 8 municipi differenti, giovedì 20 luglio dalle 18 alle 24. Per informazioni e prenotazioni: 06.06.08. Sul sito di Roma Capitale: https://www.comune.roma.it/web/it/stati-generali-del-patrimonio.page

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 20 luglio ecco "Felicittà", la seconda edizione degli Stati Generali del Patrimonio

RomaToday è in caricamento