menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Virginia Raggi, immagine d'archivio

Virginia Raggi, immagine d'archivio

Raggi cambia idea e dice sì ai grandi eventi: "Roma pronta a candidarsi per ospitare Expo 2030"

L'annuncio della sindaca che raccoglie la sfida di Unindustria: "Può rappresentare una grande occasione per il definitivo rilancio della città"

Dopo il no alle Olimpiadi del 2024, la sindaca di Roma sembra invertire la rotta sul fronte dei grandi eventi, fondamentali attrattori di investimenti per la città. E allora ecco che arriva il parere favorevole a proporre la Capitale come città ospitante dell'Expo 2030, uno dei più grandi eventi internazionali esistenti, ospitato nel 2015 dalla città di Milano.  

"Roma è pronta a candidarsi per ospitare Expo 2030, che può rappresentare una grande occasione per il definitivo rilancio della città come grande capitale internazionale" ha dichiarato la sindaca di Roma Virginia Raggi accogliendo la proposta lanciata da Unindustria. "È il momento di immaginare un futuro in cui Roma sia sempre più in grado di attrarre investimenti, creatività, grandi progetti di rigenerazione urbana e di sviluppo sostenibile, innovazione, lavoro". 

E ancora: "Sono lieta che Unindustria, l’associazione che riunisce gli industriali di Roma e del Lazio, abbia lanciato questa sfida con un invito a fare sistema e alla collaborazione istituzionale. Noi faremo la nostra parte per cogliere questa opportunità nell'interesse dei cittadini e del Paese". 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento