Ex vigilantes, sacchi per l'immondizia e palette 'per protesta': "Il Comune ci assuma"

Gli ex lavoratori dell'ex Ancr hanno ripulito piazza dei Consoli a Cinecittà: "Il sindaco si deve ricordare che abbiamo un problema"

Nel 2009 salirono sul Colosseo guadagnandosi il titolo di gladiatori. Mesi dopo, a vertenza ancora irrisolta, sull'Arco di Costantino fino ad arrivare ai numerosi ultimi blitz per sensibilizzare l'attenzione del sindaco Marino. “Questa mattina abbiamo deciso di dimostrare che siamo in grado dare il nostro contributo alla città”. Una ventina di lavoratori dell'ex Ancr, impiegati come vigilantes per la società ex Urbe, armati di sacchi per l'immondizia e palette, hanno ripulito piazza dei Consoli a Cinecittà.

“Senza lavoro e stipendio ormai da mesi, abbiamo deciso di mettere in pratica questa forma di protesta pacifica e costruttiva” spiega Massimo Fofi dell'Unione sindacale di base che segue la vertenza da tempo. Un modo per “fare vedere cosa siamo in grado di fare” ma anche per “mantenere alta l'attenzione sulla drammatica situazione di questi lavoratori”. Licenziati nel 2009, dopo qualche mese di impiego presso i servizi di manutenzione urbana comunale, dalla fine dell'anno scorso sono rimasti senza gli ammortizzatori sociali.

“Quando a gennaio Roma è stata colpita da una violenta alluvione i lavoratori hanno scritto al sindaco proponendosi di essere impiegati in quell'emergenza ma non ottennero risposta” spiega. “Il prossimo 27 aprile la Capitale si ritroverà a dover gestire un grande evento come quello della canonizzazione dei Papi. Questi lavoratori hanno molta esperienza in tema di sicurezza e potrebbero essere impiegati per gestire l'enorme flusso di turisti e fedeli che arriveranno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento