rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica Centro Storico / Piazza del Popolo

L’ex convento Agostiniano sede del progetto ‘Ramaison’ per promuovere moda e Made in Italy

L’immobile è stato recuperato dal Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative

L’ex convento Agostiniano sarà destinato a ‘Romaison’. A deciderlo è il Campidoglio che recupera l’immobile e lo reinserisce all’interno del patrimonio comunale. Nella struttura di oltre mille metri quadrati in via Gabriele d’Annunzio si lavorerà allo sviluppo e alla promozione dell’alta moda e del Made in Italy, come stabilito da memorie di giunta.

L’immobile di pregio, situato tra la terrazza del Pincio e piazza del Popolo, è stato concesso in comodato d’uso nel 2012 alla “Roma Capitale Investments Foundation”. L’ex convento, dopo quasi dieci anni, è tornato nelle disponibilità del Comune lo scorso 22 settembre. A questo è seguita l’assegnazione a fini istituzionali a favore della Direzione Generale per favorirne l’immediato utilizzo.

Nei mesi scorsi, le memorie di Giunta capitolina hanno previsto l’istituzione di un organismo che, attraverso ricerca, promozione, tutela e formazione, possa promuovere il settore moda e le attività di sviluppo del Made in Italy. L’ex convento Agostiniano che si affaccia su piazza del Popolo viene destinato al progetto Romaison così da coordinare e favorire lo sviluppo della moda e dello stile a Roma. L’obiettivo è di promuovere l'immagine di Roma come luogo ideale per lo sviluppo della formazione, delle arti creative e dell'artigianato sartoriale e di rappresentare i più alti valori culturali della moda italiana nel mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ex convento Agostiniano sede del progetto ‘Ramaison’ per promuovere moda e Made in Italy

RomaToday è in caricamento