menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Virginia Raggi, immagine d'archivio

Virginia Raggi, immagine d'archivio

Europei di atletica 2024 a Roma: "Raggi gioisce ma rifiutò le Olimpiadi, è qualcosa che sfugge alla mente umana"

Carlo Calenda attacca Raggi che a sua volta replica: "Oggi gli europei possiamo permetterceli, quattro anni fa trovammo un buco miliardario nelle casse del Comune"

La campagna elettorale per le prossime comunali è ormai partita e le schermaglie tra i due candidati sindaco, gli unici già in campo, trovano sponde quasi quotidiane. L'ultima occasione di salire sul ring? Roma ospiterà gli europei di atletica leggera nel 2024 e il leader di Azione Carlo Calenda non perde occasione per far notare alla sindaca Virginia Raggi il cambio di rotta rispetto al 2016, quando disse no (non senza polemiche) alle Olimpiadi nella Capitale per lo stesso anno, il 2024. 

"La candidatura di Roma ai Campionati Europei di atletica leggera del 2024 è una buona notizia per Roma" commenta l'ex ministro. "Come si possa gioire per gli Europei e rinunciare alle Olimpiadi è qualcosa che sfugge alla mente umana. Ma ci sarà un complesso ragionamento strategico dietro. Spero". Rapida la replica della prima cittadina grillina. 

"Carlo Calenda il ragionamento è semplice: oggi gli Europei di atletica del 2024 a Roma possiamo permetterceli perchè noi abbiamo messo i conti in ordine e chiuso bilanci in attivo. Quattro anni fa abbiamo trovato un buco miliardario nelle casse del Comune" twitta la grillina.

Mentre in suo sostegno interviene anche l'assessore alla Mobilità Pietro Calabrese, tra i suoi fedelissimi: "Quattro anni fa furono in molti a parlare di Olimpiadi, senza però garantire ai romani le necessarie coperture" scrive su Facebook. Nessuno lo dice, ma Roma avrebbe dovuto contribuire con ingenti risorse, mentre al tempo le casse comunali erano piene di baratri, nessun appalto per le manutenzioni di base, e opere rimaste incompiute da vent’anni. La Capitale è ripartita, c’è ancora molto da fare, ma l’abbiamo rimessa in moto noi". 

Gli Europei di atletica del 2024, lo ricordiamo, si svolgeranno a Roma. La decisione è stata presa nella serata di ieri dal Consiglio della European Athletics. La Capitale ha battuto la concorrenza della polacca Katowice. Per l'Italia sarà la terza edizione casalinga della rassegna, dopo le esperienze del 1934 a Torino (quando i Campionati Europei videro la luce) e di Roma 1974, di fatto andando alla ricerca di un doppio anniversario: i 90 anni dalla prima volta, e i 50 dall'ultima sul suolo nazionale. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento