rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica Esquilino / Via Conte Verde

Esquilino, strade al buio e nel degrado: "Pronta interrogazione per il ministro Lamorgese"

La denuncia dei parlamentari di Fratelli d'Italia: "Chiediamo al prefetto Piantedosi urgentemente un incontro per valutare gli interventi necessari"

Strade al buio, continui assembramenti vicino ai tanti minimarket che vendono alcolici nel quartiere, degrado. All'Esquilino gli abitanti denunciano la scarsa sicurezza percepita muovendosi per le vie del rione specie al calar del sole, e ora il caso finirà in parlamento. Cuore del problema l'assenza di adeguata illuminazione e le condizioni di pericolo che ne conseguono. Via Conte Verde, via Emanuele Filiberto e strade limitrofe troppo spesso si ritrovano con i lampioni spenti. 

"Presenteremo un'interrogazione al ministro Lamorgese affinchè garantisca il ripristino del decoro" denunciano i parlamentari di Fratelli d'Italia Fabio Rampelli, Federico Mollicone e Maria Teresa Bellucci, il capogruppo di FdI in Assemblea Capitolina Andrea De Priamo e il coordinatore romano del partito Massimo Milani. 

"Continua il fallimento dell'amministrazione comunale e municipale. Le strade sono completamente al buio, piene di senza fissa dimora, con un aumento diffuso del degrado ambientale. Cosa aspettano Raggi e Alfonsi a garantire la sicurezza e il decoro?" denunciano ancora gli esponenti del partito di Giorgia Meloni. 

Tra le questioni che sollevano polemiche anche i continui capannelli di persone davanti ai minimarket del rione, che in tempi di coronavirus destano preoccupazione. "La riduzione in questo stato di uno dei rioni umbertini più belli di Roma è una vergogna assoluta. Chiediamo al prefetto Piantedosi urgentemente un incontro per valutare gli interventi necessari". 

Per quanto riguarda l'illuminazione, spiega il consigliere di FdI del I municipio Stefano Tozzi, "Acea è intervenuta nei giorni scorsi ma da ieri sera siamo di nuovo al buio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esquilino, strade al buio e nel degrado: "Pronta interrogazione per il ministro Lamorgese"

RomaToday è in caricamento