Politica

Regione, Barillari verso l'espulsione dal M5S: "Aperta procedura dei Probiviri contro di me, ecco i motivi"

Il consigliere era stato attaccato per l'apertura non autorizzata di un sito dedicato alla sanità nel Lazio

"Il Collegio dei Probiviri del M5S mi ha inviato la comunicazione dell’apertura di un procedimento disciplinare nei miei confronti". E' quanto annunciato ieri con un lungo post su Facebook dal consigliere regionale pentastellato Davide Barillari, duramente criticato nei giorni scorsi per aver aperto un sito dal nome www.saluteregionelazio.it non concordata con il resto del gruppo e simile a un indirizzo istituzionale. Per questo motivo per ieri era in programma una riunione del gruppo regionale pentastellato convocata da Roberta Lombardi con all'ordine del giorno la sua espulsione, che alla fine non è stata votata.

L'accusa principale, denuncia Barillari, non è però l'apertura del sito. "La prima accusa riguarda la sua partecipazione all'iniziativa 'Carta di Firenze 2019', sottoscritta da centinaia di attivisti critici verso i cambiamenti registrati dal Movimento negli ultimi anni e per chiederne un ritorno alle origini. Un'iniziativa "non autorizzata e condivisa dal capo politico del MoVimento 5 Stelle", si legge nel post di Barillari.   

Il secondo motivo è l'apertura del sito dedicato alla sanità del Lazio, anche questa attività "non risulta concordata con il Capo Politico del M5S e con gli altri portavoce pentastellati della Regione Lazio".

Non sono mancati i toni aspramente polemici da parte del consigliere che a sorpresa ha modificato i conenuti del sito dedicato alla sanità con una sezione sull'epidemia in corso. Per chi apre l'indirizzo da oggi vede un disegno con la caricatura di un re nudo circondato da mani che applaudono. Sotto il disegno un solo, lungo, post dal titolo: "Il Re è nudo". Scrive Barillari: "Il sito era solo una trappola ben architettata".

il re è nudo-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Barillari verso l'espulsione dal M5S: "Aperta procedura dei Probiviri contro di me, ecco i motivi"

RomaToday è in caricamento