Politica

Enzo Moavero Milanesi è il Ministro degli Affari Europei

Il romano Enzo Moavero Milanesi è Ministro degli Affari Europei. 57 anni, romano, ha vissuto prevalentemente all'estero

Avvocato, laureato alla Sapienza e giudice del Tribunale di primo grado della Corte di Giustizia Ue, Enzo Moavero Milanesi è il nuovo Ministro degli Affari Europei.

57 anni, sposato e padre di tre figli, Moavero ha passato gran parte della sua esistenza all'estero: prima a Yale, poi al College de France di Bruges, dove si è specializzato in diritto comunitario, e alla University of Texas, a Dallas, dove ha conseguito una specializzazione in diritto internazionale. Nel 1993 è stato funzionario della Direzione generale della Concorrenza della Commissione della CE, mentre dal 1992 al 1994 è stato consigliere dei governi Amato e Ciampi. Amato lo nominò anche capo del Segretariato per gli Affari Europei nell'ambito del Segretariato generale della Presidenza del Consiglio, con funzioni di ccordinamento della politica economica italiana con quella comunitaria.

Il cinquantasettenne romano conosce bene anche il Premier Monti, perché ne è stato capo di gabinetto ai tempi della Commissione Ue. Nel 2001 è stato nominato segretario generale aggiunto della Commissione Europea e dal 2005 al 2006 ha rivestito il ruolo di direttore generale dell'Ufficio dei Consiglieri per le Politiche Europee della Commissione, per poi prestare giuramento a Lussemburgo come giudice del Tribunale di primo grado della Corte di Giustizia Europea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enzo Moavero Milanesi è il Ministro degli Affari Europei

RomaToday è in caricamento