Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Acquisti, soldi e proroga sfratti: sulla casa il Comune gioca d'anticipo

Annunciato un bando per acquisire 500 alloggi. Messi sul piatto 450 miloni di euro per l'edilizia residenziale e l'hounsing sociale ed oggi Alemanno chiederà al prefetto il blocco degli sfratti

Dopo gli annunci e le critiche, il Campidoglio prova a prendere di petto l'emergenza abitativa della Capitale e lo fa con un quello che sembra un vero e proprio piano di guerra. Acquisti, soldi e proroga sfratti per evitare quello che rischia di diventare nei prossimi mesi un vero e proprio problema sociale.

E' di ieri l'annuncio di un bando per l'acquisto di 500 alloggi, la messa in campo di 450 milioni in tre anni per edilizia residenziale e housing, la richiesta del blocco degli sfratti.

Le misure sono emerse da un incontro tra l'assessore capitolino alla Casa Alfredo Antoniozzi, il delegato del sindaco all'emergenza abitativa Marco Visconti e i rappresentanti delle associazioni dei costruttori: Acer, Federlazio, Legacoop Lazio e Confcooperative. In particolare l'assessore ha chiesto proposte sul bando per l'acquisizione delle nuove case a basso costo da parte del Comune, da realizzare entro pochi mesi. Bando per il quale il Campidoglio mette a disposizione tra i 70 e gli 80 milioni.

Per la costruzione dei nuovi alloggi, Antoniozzi ha confermato che si cercherà di non intaccare l'Agro Romano. Parlando del bilancio comunale appena approvato Antoniozzi ha spiegato che sono a disposizione 100 milioni all'anno per tre anni derivanti dalla vendita di circa 8000 alloggi Erp, più 62 milioni di fondi regionali, 49 di acquisizioni all'interno dei cambi di destinazioni d'uso e 37 milioni di fondi residuali.


Oggi intanto il sindaco di Roma Gianni Alemanno chiederà al prefetto Giuseppe Pecoraro la proroga degli sfratti ma anche misure eccezionali per l'emergenza abitativa. Il primo cittadino ha chiesto alla Regione Lazio anche di istituire un tavolo ad hoc che partirà nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquisti, soldi e proroga sfratti: sulla casa il Comune gioca d'anticipo

RomaToday è in caricamento