Un'aula per il sindaco eroe di Rocca di Papa: Raggi intitola a Crestini la sala giunta di palazzo Valentini 

Il sindaco è morto, insieme al suo delegato, durante l'esplosione del 10 giugno che ha devastato la sede comunale

Emanuele Crestini, sindaco di Rocca di Papa

La sala della giunta di palazzo Valentini sarà intitolata al sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini, il sindaco "eroe" che ha perso la vita nell'esplosione che ha devastato la sede comunale dell'ente. Lo ha comunicato questa mattina nella seduta del Consiglio metropolitano la vicesindaca Teresa Maria Zotta. E' Raggi ad aver firmato il  provvedimento per intitolare l'una. L'intitolazione verrà formalizzata non appena la Prefettura di Roma avrà concesso l'autorizzazione". 

Un dramma che risale al 10 giugno scorso. Insieme al sindaco Crestini è morto anche il suo delegato Vincenzo Eleuteri, entrambi usciti dall'edificio solo dopo aver aiutato tutti i presenti a uscire. Sono rimasti troppo a contatto con i gas tossici del fumo. Le particelle solide dell'incendio avevano determinato un grave danno alle vie respiratorie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento