Elezioni Comunali Roma 2021

Virginia Raggi 94esima su 105 sindaci, ma i grillini esultano e attaccano Matteo Salvini

L'indagine Governance poll fa segnare un progresso del 5% della sindaca a cinque stelle. Le opposizioni attaccano, ma i grillini celebrano il trend in crescita

In tempi di campagna elettorale per le prossime elezioni comunali anche quello che nel gergo romano è definibile come un esempio perfetto del classico "aglietto", diventa un motivo di propaganda. Parliamo dell'indagine Governance Poll, pubblicata ieri da Il Sole 24 ore. Protagonista è Virginia Raggi che passa dal poco invidiabile penultimo posto (su 105 sindaci) al 94esimo posto. Un gradimento in aumento di cinque punti percentuali rispetto all'anno precedente. Quanto basta per rivendersi la cosa come un successo. 

Così ieri mattina il primo ad uscire e commentare positivamente è stato il capogruppo Giuliano Pacetti, fedelissimo della sindaca: "Dopo anni la macchina amministrativa ha ripreso a muoversi. Ora possiamo finalmente correre". Anche l'assessora Linda Meleo rivendica il successo: "Siamo cresciuti di 5 punti percentuali nell’ultimo anno. Ora è il momento di non voltarci indietro, ma dobbiamo guardare al futuro, programmare con ottimismo e cogliere i frutti del lavoro fatto. I conti sono in ordine, la “macchina amministrativa” è stata riavviata, il motore è bello caldo. Siamo pronti a correre".

Ovviamente non dello stesso avviso sono le opposizioni. Matteo Salvini su twitter: "Spiace vedere le grandi Città d’Italia come Milano, Roma, Napoli, Torino, Palermo in fondo alla classifica. Mal gestite e bistrattate. È ora di cambiare". E che la linea della comunicazione Raggi sia quella di rivendicare la crescita come un successo ci pensa Paolo Ferrara, altro fedelissimo della prima cittadina: "Salvini quanto vi piace chiacchierare a voi della Lega Nord. Peccato dici falsità. Virginia Raggi ha scalato la classifica Sole24Ore del gradimento sindaci. Il trend è positivo. Roma è ripartita dopo malgoverno di destra e sinistra. Con il #RaggiBis correrà ancora più veloce". 

Anche Maurizio Gasparri, Forza Italia, attacca: "Gli italiani dovrebbero chiedere alla Sindaca e ai grillini il risarcimento per il danno d'immagine subito a livello internazionale. In tutto il mondo, infatti, da bambini si sogna di visitare, almeno una volta nella vita, la città di Roma, unica e irripetibile nel suo genere, oggi bocciata per precise responsabilità di persone che non sono state in grado di amministrarla. Cosa dirà la Raggi? Quale altre scuse dovrà inventarsi per giustificare l'ennesima figuraccia certificata. L'aggravante è che i pentastellati hanno carpito la buonafede dei romani, ne hanno fatto scempio e hanno portato la città ai minimi storici. La Raggi sarà derubricata come un incidente che Roma saprà superare con una dirigenza politica attenta e affidabile". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virginia Raggi 94esima su 105 sindaci, ma i grillini esultano e attaccano Matteo Salvini

RomaToday è in caricamento