rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Elezioni Comunali Roma 2021

Elezioni Roma, Matone candidata con la Lega: “Facciamo uscire città dal degrado”

Il magistrato candidato prosindaco del centrodestra capolista con il partito di Matteo Salvini: “Pronta alla sfida”. E sui rifiuti: “Alla città servono termoivalorizzatori”

“Ho deciso di misurarmi con le preferenze”. Così Simonetta Matone, il magistrato candidato dal centrodestra al Campidoglio come prosindaco in ticket con Enrico Michetti, ha annunciato la sua candidatura al Comune nella lista della Lega. Obiettivo “far uscire dal degrado la città”, Roma, dove è nata. “Da settimane sto ascoltando le categorie produttive, i sindacati, gli amministratori delle consociate, il mondo del volontariato e dell’assistenza ai più deboli. C’è tanto da fare e da rifare in questa città” - ha spiegato ai microfoni dell’Ansa. “Il centrodestra unito è pronto alla sfida e la sottoscritta a metterci tutto l’impegno oltre il possibile“.

Elezioni Roma, Matone capolista con la Lega

Idee chiare soprattutto in tema di rifiuti, Matone invoca i termovalorizzatori. "Io dico che non si può fare una campagna solo sui rifiuti ma i cittadini ovunque andiamo chiedono questo. Per i rifiuti - ha sottolineato Matone intervistata da Gli Inascoltabili su New Sound Level - siamo in un punto di non ritorno. Quello che mi sconvolge è che l'attuale sindaca ha pure l'ardire di ricandidarsi dicendo che dopo aver studiato 5 anni è pronta. In questi 5 anni noi eravamo in una condizione di pericolo costante. Adesso viviamo una pandemia ma presto avremo una pandemia da cassonetti dell'immondizia".

Rifiuti, Matone: "A Roma servono termovalorizzatori"

Intanto, tra le proteste, i primi camion con i rifiuti di Roma sono arrivati nella discarica di Albano. "Noi paghiamo il prezzo di una cultura ambientalista scellerata. Mi devono far capire perché a Montecarlo il termovalorizzatore sta in centro e a Copenhagen viene usato come pista da sci, e noi a Roma ce ne dobbiamo avere uno solo e pure scrauso. Mi dicono di non parlare dei termovalorizzatori perché ci vogliono anni per costruirli, ma se non cominciamo a costruirli ora ma quando lo faremo? Queste sono delle sciagure, qui tutti parlano senza sapere di cosa stanno parlando. Vorrei degli studi accurati che dimostrino il fatto che il termovalorizzatore non inquina ma è un bene". "Quando sento il termine 'sostenibile' mi voglio buttare per terra e piangere, che cosa significa? Che cosa deve essere sostenuto? Io esco pazza quando sento questa cosa, siamo circondati dallo sviluppo sostenibile ma cosa vuol dire? Siamo ridotti come siamo ridotti e pensiamo alla sostenibilità?" 

Le Lega vuole il Campidoglio: "In corsa per vincere"

L’ex sostituto procuratore del Tribunale dei Minorenni di Roma guiderà la compagine della Lega verso il Campidoglio. “Una decisione che dà impulso alla campagna elettorale e denota il chiaro impegno che sta mettendo per far tornare grande Roma. La Lega è orgogliosa di sostenere il suo percorso che, insieme con quello di Enrico Michetti, restituirà alla Capitale il volto che merita. Finalmente" - ha commentato il sottosegretario al Mef e coordinatore regionale della Lega, Claudio Durigon."Siamo orgogliosi della scelta di Simonetta Matone di affrontare le prossime elezioni amministrative da candidata al Consiglio comunale a preferenza. Una decisione che riafferma anche il valore della candidatura di Enrico Michetti a sindaco di Roma e del progetto che vede il centrodestra schierato al loro fianco. La Lega si rafforza con la competenza e l'elevato profilo di un magistrato preparato e sempre in prima linea nella tutela dei cittadini più deboli, e Roma beneficia di una professionista preparata e capace di invertire la devastante tendenza in cui la Raggi ha fatto piombare la città. La sua corsa - non si nasconde il coordinatore romano della Lega, Alfredo Becchetti - è per vincere, e la Lega è convintamente al suo fianco".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Roma, Matone candidata con la Lega: “Facciamo uscire città dal degrado”

RomaToday è in caricamento