Elezioni comunali 2021, Salvini ci mette la faccia: in città spuntano maxi manifesti elettorali

Dimensione 6x3, hashtag #Romatornacapitale e quattro temi chiave del programma elettorale: ambiente, sicurezza, sport, grandi opere

Uno dei manifesti elettorali della Lega

Maxi manifesti 6x3 sparsi in città con un mezzo busto gigante di Matteo Salvini, giacca blu e camicia bianca, e i principali monumenti romani sullo sfondo. Eccoli giganteggiare per le strade della Capitale i cartelloni che aprono ufficialmente la campagna elettorale della Lega a Roma. Obiettivo, si sa, le elezioni comunali della prossima primavera. Salvini davanti al cupolone di San Pietro, Salvini davanti al Colosseo, Salvini davanti a piazza Venezia, l'hashtag #Romatornacapitale, e quattro macro temi che differenziano le altrettante tipologie di manifesti spuntati in queste ore. 

C'è quello titolato "Roma città più pulita", con il tema ambiente e il riferimento a un mantra dei leghisti per risolvere la questione rifiuti: la "termovalorizzazione". C'è "Roma città dello sport", con il riferimento allo stadio della Roma, da realizzare, e le grande opere da completare. Non può mancare poi il manifesto sulla sicurezza: "Roma città più sicura", con lo stop all'abusivismo, chiusura dei campi rom, fornitura di taser alla Polizia locale, e infine una "Roma più efficiente" con lavori della metro C, rigenerazione urbana, manutenzione dei più importanti assi viari. 

Un mini programma elettorale riassunto in poche righe, per tutti i romani che si fermano al semaforo, in mezzo al traffico, o che semplicemente passeggiano per le strade della città. La Lega punta forte sulla Capitale e i mega manifesti ne sono un chiaro esempio. Anche qui come a sinistra però manca il nome del candidato sindaco. Chi correrà al Campidoglio è ancora un grosso punto interrogativo. E soprattutto una questione da stabilire con quelli che saranno gli alleati di coalizione. 

Fratelli d'Italia in testa, in crescita nei sondaggi a livello nazionale e che proprio a Roma e nel Lazio ha da sempre il suo quartier generale. "Non è certamente sufficiente qualche cartellone per rivendicare il nome del candidato sindaco" commenta il capogruppo di Fratelli d'Italia in Campidoglio Andrea De Priamo. "Sono solo un segnale di interesse di Salvini a Roma" taglia corto il consigliere. 

Quale forza politica esprimerà il candidato? "Noi abbiamo diversi nomi che potrebbero potenzialmente correre per il Campidoglio" continua De Priamo. E dalle parte dei meloniani si fa da tempo quello del leader di partito, vice presidente della Camera, Fabio Rampelli. Da parte leghista Salvini ha dichiarato più volte il profilo perfetto: un candidato civico che parli anche e soprattutto a ceto medio e mondo dell'imprenditoria.

Il tutto nello scacchiere delle candidature dovrà però fare i conti con le prossime regionali nel Lazio. Sia che il governatore Zingaretti porti a termine il mandato sia che, come rumors ripetono da tempo, per il segretario dem sia in ballo presto o tardi un posto nel governo Conte con fine anticipata della consiliatura, entrambi i partiti più pesanti della coalizione, Lega e FdI, punteranno forte, qui sì, a esprimere il candidato presidente.Più facile invece che per il Campidoglio si giunga a un accordo senza troppe tensioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ogni decisione è comunque rimandata con certezza a dopo le elezioni regionali del 20 settembre e a quelle che potrebbero essere le conseguenze eventuali sugli equilibri del governo M5s-Pd a livello nazionale. Intanto però la campagna elettorale entra nel vivo. "Questa è solo la prima di una serie di iniziative che lanceremo in città" spiega il capogruppo leghista in Campidoglio Maurizio Politi. "Roma è centrale per la Lega. Lo dimostrano le centinaia di interlocuzioni che lo stesso Salvini sta mettendo in campo. Abbiamo squadre e programmi". Manca solo il candidato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento