menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Salvini in via delle Botteghe Oscure

Matteo Salvini in via delle Botteghe Oscure

Comunali 2021, Salvini chiama a raccolta i suoi: "Ora nuovo tour nei municipi. Il candidato sindaco? Sarà un civico"

Il leader della Lega incontra gli eletti del territorio nella nuova sede romana di via delle Botteghe Oscure, ma sui nomi per la corsa al Campidoglio non si sbilancia

"Non ho incontrato nessuno dei nomi usciti sui giornali, ma per la Lega dovrà essere un civico". Matteo Salvini chiama a raccolta i suoi nella nuova sede romana di via delle Botteghe Oscure. Accantonato il flop alle regionali è tempo di guardare avanti. E la Capitale è tra gli appuntamenti cruciali della prossima tornata elettorale. Nel tardo pomeriggio di ieri l'incontro con i consiglieri capitolini, regionali, e i parlamentari del territorio, tutti insieme (rigorosamente con mascherina) per discutere del futuro di Roma a otto mesi dalle comunali. E si parte dal toto candidati. 

Il centrodestra non ha ancora un nome per la corsa al Campidoglio ma non sembra preoccuparsi dello stallo. Il leader del Carroccio ribadisce come già fatto in più occasioni di propendere per un nome proveniente dal mondo civico, non un politico di professione (come invece vorrebbe Fratelli d'Italia). E nei giorni scorsi di nomi papabili ne sono usciti diversi. 

Dal giornalista Massimo Giletti, che non ha smentito di essere stato contattato dal centrodestra ma non solo per Roma, anche per il comune di Torino, al direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano, che ha però negato di essere interessato alla politica - "mi limito a raccontarla da cronista" - all'imprenditore Aurelio Regina. Salvini sostiene di non aver avuto faccia a faccia con nessuno di questi. Ma ribadisce il profilo ideale che porterà al tavolo della coalizione, dove comunque il partito di Giorgia Meloni potrebbe rivendicare l'ultima parola

Intanto il senatore leghista carica le truppe. "Faremo un tour dei municipi, uno a settimana" spiega durante l'incontro. E non solo per denunciare degrado e disservizi ma anche stavolta per mettere in campo proposte per la città. Contro Virginia Raggi ma anche e soprattutto contro l'avversario di maggior peso per il centrodestra sul territorio: Nicola Zingaretti. Da qui la richiesta del leader di concentrare l'opposizione contro il segretario dem, specie sul fronte sanità: "Attaccano solo la Lombardia, eppure qui Zingaretti sta facendo un disastro".   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento