rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Elezioni Comunali Roma 2021

Indossa un vistoso orologio in una foto, candidato di Azione insultato sul web

A difendere il giovane, il candidato sindaco Carlo Calenda che ha twittato: “Chiudetela qui”

Posta un selfie sui social in cui indossa un vistoso orologio e gli utenti della rete si scatenano. Lui è Roman Pastore, un giovane di 21 anni, candidato alle prossime amministrative con Azione. La polemica e gli insulti hanno richiesto l’intervento di Carlo Calenda, candidato sindaco che ha twittato: “Ho parlato con Roman. Gli arrivano tonnellate di commenti di insulti su tutti i social. Prendono di mira lui e il padre mancato da due anni e mezzo. È piuttosto colpito. Chiudetela qui. Avete già usato olio di ricino e manganello. Può bastare”. 

Il giovane ha postato la foto in occasione dell'apertura della scuola di politica di Matteo Renzi. Aver indossato un orologio costoso gli è costato la gogna social e il web si è diviso, tra utenti a favore e utenti pronti all'insulto facile. "Il problema è che il ragazzo con il Rolex avrà una vita piena di occasioni, meritate o meno, mentre quello con il RedditoDiCittadinanza dovrà faticare parecchio anche per le cose essenziali. Ma questo il ragazzo con il rolex non può comprenderlo". Tra chi difende il giovane: "Sulla vicenda Rolex, solo: fate paura. E schifo. Per ore, un ragazzo è stato bullizzato da centinaia di adulti per una foto, bodyshaming vario, qualcuno si augura gli stacchino il braccio, altri lo vogliono in Siberia e nei Gulag. Se fosse vostro figlio?".

"Oddio! Sono stato scoperto! Mi hanno 'sgamato' l'Audemars Piguet (non Rolex) che, mi pare, non è (ancora) un reato indossare. Ma la polemica politica riusciamo a farla sui temi o l'unica opzione è quella sempre di fare o di ricevere attacchi personali? Forse è chieder troppo…" si è difeso il giovane candidato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indossa un vistoso orologio in una foto, candidato di Azione insultato sul web

RomaToday è in caricamento