Lunedì, 18 Ottobre 2021
Elezioni Comunali Roma 2021

Elezioni municipi, nessuna vittoria al primo turno. Centrodestra avanti in 9 territori. Finale thrilling al VI

A Tor Bella Monaca dieci voti tra il candidato M5s e quello di centrosinistra. Tutti i risultati

Tutti al ballottaggio i 15 municipi di Roma. Tra due settimane si voterà quindi anche in 15 territori su 15 con la scheda grigia. In 9 municipi su 15 il centrodestra è avanti. Negli altri sei il centrosinistra. Il M5s viene praticamente spazzato via: mentre scriviamo, con tre sezioni ancora da comunicare, lotta per entrare al ballottaggio solo al VI, Tor Bella Monaca, dove Francesca Filipponi conta al momento 10 voti in più di Fabrizio Compagnone, centrosinistra. Bene la lista Calenda nel I, II e XV municipio: in molti altri casi sopravanza il M5s. 

Nel I municipio sarà ballottaggio tra Lorenza Bonaccorsi e Lorenzo Santonocito, con la candidata di centrosinistra poco oltre il 40% e quello di centrodestra al 27.32. Al 21,12 Giuseppe Loberaro per la lista Calenda sindaco. Al 7,88 Federica Festa candidata del M5s.

Nel II municipio Francesca Del Bello conquista il 34,00% dei voti, raggiungendo il ballottaggio dove troverà Patrizio Di Tursi. Straordinaria la perfomance della candidata della lista Calenda sindaco, Caterina Boca, che conquista il 27,6% dei voti, contro il 29,2 del candidato di centrodestra. Si ferma al 6,72% il candidato del M5s. 

Nel III municipio pronostico rispettato: Paolo Marchionne (centrosinistra) è davanti al 35,3%. Giordana Petrella (centrodestra) non è però lontana: 31,46 per lei. Anche qui la candidata di Calenda, Marta Marziali, è davanti a quello del M5s, Dario Quattromani. 

Nel IV municipio Roberto Santoro, centrodestra, è davanti a Massimiliano Umberti centrosinistra: 34,77 la percentuale del primo, 30,80, quella del secondo. Roberta Della Casa si difende conquistando il 18,35, dato in linea con quello cittadino della sindaca Raggi. Federico Sciarra, lista Calenda, è quarto con l'11,12%. 

Centrodestra avanti anche nel V municipio: comanda Daniele Rinaldi con il 34,28, davanti a Mauro Caliste (centrosinistra) con il 33,95. Terza Valentina Coppola con il 17,25. Piccardi, lista Calenda, al 9.38. 

Nel VI municipio Nicola Franco, centrodestra, è nettamente avanti: per lui 43,13% dei voti. Testa a testa serratissimo per la seconda posizione: quanto mancano 3 sezioni da comunicare (fonte sito del Comune di Roma) Francesca Filipponi (m5s) è davanti con  15.554 voti, contro i 15.544: 10 voti che rendono il finale thrilling. Distante il candidato di Calenda, Valter Mastrangeli. 

Nel VII municipio Francesco Laddaga, centrosinistra, è davanti a Luigi Avveduto, centrodestra: 35,57 contro 30,14. Trombetta, m5s, è terzo a 15,66. Il candidato di Calenda è quarto, mentre Salvatore Vivace, di REvoluzione civica è al 2,99%. 

Nel VIII municipio Amedeo Ciaccheri è davanti con il 46,22. Vantaggio netto nei confronti del candidato di centrodestra Alessio Scimè, fermo al 25,58. Terza Simonetta Novi, lista Calenda con il 12,78. 

Nel IX centrodestra avanti, con Massimiliano De Juliis al 33,87, seguito dalla candidata di centrosinistra Titti Di salvo al 29.48. Terza Carla Canale (civica Raggi) al 17.23. Quarto marco Muro Pes, lista calenda, con 15,35. 

Anche nel X municipio centrodestra in vantaggio, con Monica Picca al 39,25, seguita da Mario Falconi, centrosinistra, al 26,13. Lontano dal ballottaggio il candidato grillino, Alessandro Ieva, che si ferma al 20,92%. Andrea Bozzi, lista Calenda, conquista il 10,19% dei voti. 

Testa a testa nel municipio XI con Daniele Catalano (centrodestra) davanti con il 35,48 dei voti. Gianluca Lanzi (centrosinistra) secondo al 34,95%. Terzo Luca Mellina (M5s) con il 15,94. Quarto Gianluca Fioravanti (lista Calenda) con il 10,82. 

Sfiora il 40% al primo turno Elio Tomassetti del centrosinistra che nel XII municipio se la vedrà al ballottaggio con Pietrangelo Massaro, centrodestra, fermo al 27,73. Francesca Severi, lista Calenda, sopravanza il candidato grillino Alessandro Galletti. 

All'Aurelio, XIII municipio, davanti Marco Giovagnorio, centrodestra, con il 38%, seguito da Sabrina Giuseppetti, al 30,53%. La candidata di Calenda, Caterina Monticone, è davanti a quella del m5s, la presidente uscente Giuseppina Castagnetta, ferma al 14,37%. 

Ballottaggio Naso Della Porta al XIV. Il primo, candidato del centrodestra, è davanti con il 35,69 contro il 33,23 del candidato di centrosinistra. Terzo Michele Menna con il 15,64%, quarto Camilla Bargione, con il 12,36%. 

Andrea Signorini, centrodestra, è davanti con il 41,08 nel XV. Al ballottaggio troverà Daniele Torquati con il 28,48%. Terzo Tommaso Martelli al 18,23. Quarta Irene Badaracco al 10,18. 

Elezioni 2021 municipio 1, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 2, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 3, risultati presidente e voti liste  

Elezioni  2021 municipio 4, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 5, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 6, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 7, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 8, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 9, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 10, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 11, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 12, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021municipio 13, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 14, risultati presidente e voti liste  

Elezioni 2021 municipio 15, risultati presidente e voti liste  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni municipi, nessuna vittoria al primo turno. Centrodestra avanti in 9 territori. Finale thrilling al VI

RomaToday è in caricamento