Elezioni Comunali Roma 2021

Raggi: "Al ballottaggio ci andrò io". Lorenzin: "Non esiste nessun sorpasso nei sondaggi"

Sicurezza da vendere su chi passerà al primo turno, la Sindaca insiste che sia preferita dei romani. I sondaggi però non sono aggiornati

Partita vinta a mani basse, il barometro elettorale pende verso il Movimento 5 stelle. Parola di Virginia Raggi, sindaca di Roma e candidata al bis.

"Caro Gualtieri al ballottaggio ci andrò io. Sono l'unica che può fermare Lega Nord e centrodestra a Roma - così in un tweet la sindaca di Roma - L'ho dimostrato con l'occupazione di CasaPound. Invece tu e il Pd avete fatto finta di nulla per decenni. Ci vuole coraggio e tu dimostri di non averne". 

Parlano, sempre a detta della prima cittadina i sondaggi, che la darebbero favorita. Quali però, non è dato sapere, gli ultimi dati ufficiali risalgono a venerdì scorso, giorno in cui è scattato il buio per le rilevazioni. Le dichiarazioni di Raggi non sfuggono a Beatrice Lorenzin, Deputata del Partito Democratico che accorre a difendere il candidato del centrosinistra alle urne, come Presidente del Comitato elettorale di Roberto Gualtieri.

"La futura ex Sindaca di Roma vive in una città ideale, pulita, con i servizi che funzionano, con gli autobus che non bruciano e senza famigliole di cinghiali che passeggiano per strada. Non solo, in questa città ideale Virginia Raggi immagina addirittura di rivincere le elezioni".

Tra supporter e sondaggi

Già Carlo Calenda, confrontandosi poche ore fa con l'avversaria pentastellata, l'aveva accusata di vivere in una città perfetta, a mo' di Zurigo. La realtà, però, è molto diversa, rincara la dose la Lorenzin.

"La realtà, invece, ci dice che non esiste alcun sorpasso della Sindaca su Gualtieri e che tra dieci giorni la Raggi tornerà coi piedi per terra perché passerà dal suo ufficio in Campidoglio direttamente ai banchi dell'opposizione dell'Aula Giulio Cesare". 

Se Lorenzin accorre in difesa di Gualtieri, non è da meno Angelo Diario, consigliere comunale in Commissione Sport, benessere e qualità della vita.

"Beatrice Lorenzin rassegnati che il sorpasso su Gualtieri è già avvenuto! I romani non vogliono mettere la città nelle mani di un passacarte che nasconde i soliti ignoti: proprio quelli che in passato hanno spolpato Roma creando un debito da 13 miliardi. Poi, parli proprio tu che sei passata alla storia come la ministra dei tagli miliardari alla sanità? Virginia Raggi è apprezzata da tanti cittadini perché ha rifatto partire una città immobile, difendendola dai clan che per anni hanno fatto da padroni, nel silenzio di tutte le precedenti amministrazioni. #AvantiConCoRAGGIo"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggi: "Al ballottaggio ci andrò io". Lorenzin: "Non esiste nessun sorpasso nei sondaggi"

RomaToday è in caricamento