Elezioni Comunali Roma 2021

Elezioni Roma, Michetti all’attacco: "Raggi senza visione, romani sfiduciati da rifiuti e degrado"

Il candidato sindaco del centrodestra ha incontrato vertici e militanti della Lega: "Attenzione a turismo e ristorazione, con Olimpiadi persa grande occasione". La coalizione si mostra unita: "Inizia l'era del Tutti per Roma"

“Roma deve tornare Caput Mundi”. E’ questo il mantra di Enrico Michetti, il candidato a sindaco di Roma del centrodestra che correrà verso il Campidoglio in ticket con il magistrato Simonetta Matone. A pochi giorni dall’investitura ufficiale la campagna elettorale entra nel vivo. 

L'attacco di Michetti a Raggi: "Romani sfiduciati da rifiuti e degrado"

"Sono un po' nel frullatore ma è anche molto bello. Sto conoscendo molte persone, e ognuna consiglia qualcosa. La gente è sfiduciata tra immondizia, degrado e trasporti. Ma io dico loro che si può fare tutto. Piano piano si fa tutto. Per prima cosa dobbiamo restituire la città alla normalità per quanto riguarda i servizi e poi mettere in campo una pianificazione per lo sviluppo dei prossimi 5 anni almeno", ha detto Michetti, l’avvocato amministrativista che Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia hanno scelto come candidato a Roma. 

Michetti e l'idea di una scuola per l'accoglienza dei turisti

Il rilancio della città a partire dal turismo: “Dobbiamo lavorare su strade e ferrovie che consentano al turismo spostamenti rapidi. E poi sulla ristorazione. Dobbiamo creare un brand, che c'è già ma è disperso. Ogni cosa dovrebbe avere un marchio di Roma. E poi - ha aggiunto ai microfoni di Radio Radio - mettere a sistema altre località come Ostia antica, Tivoli, ma anche Pompei e Caserta che si possono raggiungere da Roma allungando di un giorno la presenza in città. Il turismo deve creare posti di lavoro e per questo l'organizzazione è fondamentale. Serve una scuola per l'accoglienza, per affiancare il turista in ogni aspetto". In una Roma alle prese con le gare dell’Europeo di calcio Michetti sottolinea anche l’importanza dei grandi eventi internazionali, la stoccata è tutta per il governo grillino della città che disse di no alle Olimpiadi a Roma. "Abbiamo perso la grande occasione delle Olimpiadi. Se non si fanno grandi eventi non si crea il sogno della città e se si smette di sognare si smette di venire a Roma”. 

Intanto all’interno della coalizione di centrodestra è iniziato il percorso sul programma per la città. Rifiuti, trasporti, legge per Roma Capitale, nuova governance per la città, rilancio dell'immagine della Capitale: questi gli argomenti dell'incontro tra il candidato sindaco, Enrico Michetti, e il direttivo della Lega.

Il centrodestra unito: "Inizia l'era del tutti per Roma"

"La Raggi non aveva una visione, un progetto a lungo termine. Oggi noi pianifichiamo l'inversione di tendenza rispetto a questo passato. Dobbiamo creare il sogno, restituire il contesto del grande evento che appartiene da sempre a Roma. Affrontando nel frattempo tutte quelle criticità che sono sotto gli occhi di tutti" - ha dichiarato Michetti. Il centrodestra, nonostante le titubanze iniziali, si presenta unito nella corsa verso il Campidoglio. "La nostra forza è nell'unità, gli altri partiti ci temono per questo. Oggi, insieme, restituire alla Capitale un futuro diventa possibile, perché il periodo dell''uno vale uno' è finito - ha detto Michetti riprendendo uno degli slogan dei Cinque Stelle - comincia quello del 'tutti per Roma'". 

"Abbiamo un candidato forte, competente, preparato, perfettamente consapevole di cosa voglia dire amministrare un ente locale. Queste qualità insieme alla determinazione di Michetti e al grande entusiasmo che c'è tra i vertici territoriali del partito - ha aggiunto il sottosegretario al Mef e coordinatore Regionale della Lega, Claudio Durigon - dimostrano come Enrico sia il candidato giusto con cui porre la parola fine a 5 anni di amministrazione Raggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Roma, Michetti all’attacco: "Raggi senza visione, romani sfiduciati da rifiuti e degrado"

RomaToday è in caricamento