Elezioni Comunali Roma 2021 Boccea / Via Gregorio VII

Michetti boccia la ciclabile di Gregorio VII: “È impraticabile, piste non siano ossessione”

Il candidato sindaco del centrodestra vuole smantellare il tracciato all'ombra della Cupola di San Pietro: "È pericoloso, non andava fatto"

?Enrico Michetti ancora contro le ciclabili volute e realizzate da Raggi, in particolare quelle transitorie del piano da 150 chilometri varato dal Campidoglio per la fase due dell'emergenza Coronavirus. Il candidato sindaco del centrodestra, che già all’inizio della sua campagna elettorale non aveva nascosto il desiderio di voler smantellare quelle “pericolose e che intralciano il traffico, poste in maniera ideologica”, è tornato a parlare dei percorsi dedicati alle due ruote. Questa volta lo ha fatto della pista ciclabile di via Gregorio VII, insieme a quelli di Tuscolana, Ostia e Pineta Sacchetti, tra i nuovi tracciati più contestati. 

Michetti boccia la ciclabile di Gregorio VII

“Un’opera inutile, pericolosa, costosa. Penalizza residenti ed esercizi commerciali” - avevano tuonato alcuni residenti della zona riuniti in un comitato per dire ‘No’ alla pista ciclabile all’ombra della Cupola di San Pietro. Dito puntato sulla riduzione della carreggiata in un’arteria dove il flusso del traffico, specialmente con la città a pieno regime, è da sempre sostenuto e su quei posti auto “rubati” con la piaga della doppia fila, li mai risolta, a peggiorare il quadro. Da qui la mobilitazione per arrivare addirittura allo smantellamento del tracciato.

Gregorio VII, Michetti vuole smantellare la ciclabile: "Non andava fatta"

Anche Michetti è d’accordo. “Questo è uno dei casi in cui la ciclabile non andava fatta: è pericolosa per l’incolumità dei cittadini e rappresenta un intralcio al traffico. Prima di pensare ad una ciclabile del genere - accusa il candidato sindaco del centrodestra - si sarebbe dovuto ridurre il traffico di un decimo. Queste ciclabili vanno riviste. Ci sono dei luoghi che sono particolarmente vocati ad ospitarle e li facciamole, ma altri no. Le piste ciclabili - attacca Michetti - non devono essere una moda, tantomeno un’ossessione. Ad esempio, a via Gregorio VII - la presa di posizione è netta - non doveva essere realizzata”. 

Ciclabili, Raggi contro Michetti: "Ne faremo di più"

Piste ciclabili terreno di scontro elettorale tra Enrico Michetti e Virginia Raggi: "Michetti vuole smantellare le ciclabili? Sarebbe un tornare indietro e questo non possiamo permettercelo. Dobbiamo invece andare avanti e fare altre ciclabili, dando spazio alla mobilità sostenibile in modo che chiunque voglia muoversi in bici abbia i suoi spazi e chi è obbligato ad usare auto, volendo, trovi meno traffico" - era stata la replica della sindaca alla ricerca della riconferma a Palazzo Senatorio. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michetti boccia la ciclabile di Gregorio VII: “È impraticabile, piste non siano ossessione”

RomaToday è in caricamento