rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Elezioni Comunali Roma 2021

Primarie centrosinistra, Marino e Possibile di Civati stanno con Giovanni Caudo

Il video di Ignazio Marino dagli Stati Uniti per l’endorsement al suo ex assessore in corsa alle primarie per sindaco di Roma: “Vai avanti per vincere”

Nel pieno della corsa verso le primarie, torna a parlare di Roma l’ex sindaco Ignazio Marino e lo fa con un nuovo endorsement per Giovanni Caudo. L’ex assessore all’Urbanistica della sua Giunta, attuale presidente del Municipio III, è in corsa per il Campidoglio: tre anni al vertice di Piazza Sempione per studiare da Sindaco. Outsider di peso, potrebbe sorprendere. 

Primarie, l'endorsement dell'ex sindaco Marino per Caudo: "No limits"

“Voglio sostenere Giovanni Caudo, perchè è la persona che ha la maggiore e più profonda visione dell’aspetto urbanistico della Capitale. Sa integrare la sua visione urbanistica con tutte le necessità: dai trasporti ai servizi scolastici, che sono necessari per migliorare la qualità di vita dei romani e dei tanti che vengono a visitare la Capitale d’Italia” - ha detto Marino. Il videomessaggio dagli Stati Uniti, così l’ex sindaco di Roma è passato dal “Daje!” slogan della sua campagna elettorale all’esortazione in inglese: “No limits!”. “Vai avanti per vincere” - l’incoraggiamento a Caudo. 

Caudo, due anni nel Municipio III per studiare da sindaco: "Solo chi ha lavorato sul territorio può ambire al Campidoglio" 

L'incontro tra Marino e Caudo: "Ho avuto privilegio della massima autonomia"

Un incontro, quello tra Marino e il professore universitario, avvenuto pochi mesi prima della discesa in campo dell’ex senatore del Pd verso il Campidoglio. “Mi invitò a casa sua pochi giorni prima della scelta di partecipare alle primarie del 2013. Aveva letto alcune cose che avevo scritto su Roma e voleva saperne di più, restammo a parlare per quasi cinque ore” - ricorda Caudo. “In quei due anni e quattro mesi di governo ho avuto il privilegio che mi ha lasciato la massima autonomia e indipendenza. Non ci conoscevamo prima, ma abbiamo costruito con il tempo, giorno dopo giorno, un rapporto che è diventato di leale collaborazione prima e, dopo le vicissitudini giudiziarie che ha dovuto subire, successive al dimissionamento, una vera amicizia e vicinanza umana. In quei due anni e quattro mesi abbiamo fatto tantissime cose dando seguito al programma di governo che avevamo preparato. Come scrissi quando andammo via: abbiamo ascoltato tutti, incontrato tutti ma abbiamo deciso solo nell'interesse della città".

Possibile di Pippo Civati sta con Caudo

Si schiera con il minisindaco di Montesacro anche Possibile di Pippo Civati. “La Capitale d’Italia ha bisogno di un sindaco capace e di un progetto ampio e duraturo per restituire a Roma un senso e una missione persi in troppi anni di non governo. Certi che Giovanni Caudo - scrive Possibile su Twitter - saprà interpretare questo ruolo con competenza. Roma ha bisogno di idee e non di farle invecchiare”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie centrosinistra, Marino e Possibile di Civati stanno con Giovanni Caudo

RomaToday è in caricamento