Giovedì, 29 Luglio 2021
Elezioni Comunali Roma 2021

"La mejo Roma": i Giovani Democratici radunano 200 ragazze e ragazzi a Testaccio

Assemblea delle componenti giovanili della coalizione progressista; tramonta la candidatura GD al comune, saranno candidati ragazze e ragazzi nei municipi

Quasi 200 fra ragazze e ragazzi si sono incontrati a Roma presso la Città dell’Altra Economia a Testaccio: è “La mejo Roma”, l’iniziativa organizzata intorno a quattro tavoli di lavoro e convocata dai Giovani Democratici di Roma. Obiettivo, “spostare l’asse generazionale della campagna del fronte progressista”: presenti, oltre ovviamente ai GD, i ragazzi di Pop animati da Marta Bonafoni, Volt, i giovani di Demos, il Movimento Giovanile della Sinistra, i Giovani Europeisti Verdi, 4Hopes4Rome, l’Unione dei Giovani di Sinistra, “Roma puoi dirlo forte”. Tutte o quasi tutte, dunque, le sigle giovanili della coalizione a sostegno di Roberto Gualtieri.

“Il nostro obiettivo è quello di avviare il percorso programmatico generazionale della coalizione progressista”, spiega a Roma Today Agostino Biondo, segretario dei GD Roma: “Vogliamo iniziare a radunare le tante ragazze e i tanti ragazzi che dopo un difficile periodo di isolamento hanno bisogno di diventare protagonisti e protagoniste della ricostruzione democratica”. Quattro i tavoli di discussione proposti: Roma ecologica, Roma aggregante, Roma inclusiva e Roma indipendente. La formula delle discussioni è quella classica, con i forum per argomento seguiti da un momento di restituzione plenaria; successivamente, apericena, musica e Open Mic.

L’iniziativa è utile anche per fare il punto sulle candidature giovanili sui territori e al Campidoglio. Viene ancora tenuta aperta la proposta di una canddatura al comune di Roma per i Giovani Democratici, anche se Roma Today apprende che in realtà è tramontata, più per divisioni interne al fronte giovanile stesso. Sarà invece candidato in tutti i territori almeno uno se non due giovane democratico – esponente giovanile della coalizione; al Comune dunque ogni segmento della giovanile “porterà i suoi”, come d’altronde richiesto dai diversi maggiorenti del Partito che hanno bisogno di sostegno e voti dalle proprie falangi giovanili. Avvistati a Testaccio almeno tre futuri candidati del PD alle comunali: Sabrina Alfonsi, Nella Converti e Giulia Tempesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La mejo Roma": i Giovani Democratici radunano 200 ragazze e ragazzi a Testaccio

RomaToday è in caricamento