rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024

VIDEO | Elezioni Municipio VIII: intervista a Marco Merafina, candidato presidente del Movimento cinque stelle

Le proposte del candidato presidente per il Movimento cinque stelle sulle principali questioni del territorio dell'VIII municipio

Gli ex Mercati Generali e l'ipotesi dello stadio della Roma. Le proposte per migliorare la gestione delle aree verdi. Il futuro dell'ex Farmer's market di via Passino e quello del vecchio deposito Atac di via Severo.

Gli ex Mercati Generali e lo stadio

Sul destino degli ex Mercati Generali Merafina ha ricordato che il progetto, datato 2017, è stato il frutto di una concertazione che ha coinvolto anche il territorio e metterlo oggi in discussione finirebbe per ritardare la riqualificazione del quadrante. Per quanto riguarda l’ipotesi di uno stadio il candidato del M5s ha sottolineato che, in generale, è la società sportiva a dover fare una proposta. Poi, a prescindere da quale sia l’area, va sempre vagliata sul piano trasportistico ed ambientale, prima di emettere giudizi. Ma ad oggi quella proposta non c’è. 

Il futuro dell'edificio di via Passino

Sull’edificio utilizzato fino al 2019, in via Passino, per il Farmer’s Market, Merafini ha dichiarato che è stata fatta una variazione di bilancio, in Comune, che consente ora di fare un bando in maniera corretta. L’obiettivo è di riportarvi i produttori della filiera corta, non di destinarlo ad altri operatori della zona, come quelli di via Santa Galla. Per questi ultimi è invece previsto un altro intervento, finalizzato a rilanciare il loro mercato, che si vuole trasformare “in sede propria”.

Il vecchio deposito dell'Atac

Altro tema affrontato riguarda il destino dell’ex deposito Atac di via Severo, a San Paolo. Rientra tra gli immobili messi all’asta per salvare l’azienda di trasporto pubblico. Alla domanda se il comune debba provare a riscattarlo, Merafina ha risposto spiegando che “dalla mobilità è stato dichiarato che non c’è un interesse pubblico, ma questo non significa che altre parti dell’amministrazione possano cercarne l’acquisizione”. Qualora quest’ultima ipotesi dovesse prendere piede, il candidato pentastellato ha detto che “chiederemo un tavolo per discutere dell’utilizzo e dei possibili benefici” del Municipio VIII.

Le proposte per la gestione del verde

Sulla manutenzione del verde, “un tasto dolente” per un’amministrazione che in passato poteva vantare 1200 giardinieri, il candidato del M5s alla presidenza del Municipio VIII ha auspicato si facciano degli investimenti per assumere nuovi giardinieri, anche perché quelli che non hanno compiti amministrativi, nel territorio, sono solo 5 o 6. Nelle more di queste assunzioni “bisogna lavorare sulle adozioni, da parte dei cittadini” delle aree verdi. 
 

(riprese e montaggio di Veronica Altimari)

Video popolari

RomaToday è in caricamento