Elezioni Comunali Roma 2021

Il popolo di Raggi riempie di insulti la Prestipino. Scattano le denunce

La deputata Dem ha deciso di rendere pubbliche le frasi di cui è stata fatta bersaglio sul suo profilo Instragram

Patrizia Prestipino (foto d'archivio)

"Vai a cuccia!!!!", "Buttatevi da un ponte" ed ancora: "Ammazzateve, state in un partito morto, fate affari col nano di Arcore e venite a fare la morale a chi lavora in trasparenza" e poi minacce e parolacce. Sono questi alcuni degli insulti ricevuti da Patrizio Prestipino, la deputata Dem presa di mira dai fans del MoVimento 5 Stelle per essersi "permessa", come afferma la stessa ex Renziana in un'intervista rilasciata all'Adnkronos di suggerire all'ex Premier Conte di "risolvere il problema Raggi, se no non si va da nessuna parte. Io apprezzo Conte, ma se non risolve lui questo problema la vedo dura per un accordo a Roma. Deve sgomberare il campo dalla sindaca, è una richiesta dalla quale non si può prescindere". 

Da qui una prima reazione degli esponenti del M5s, a cui hanno però fatto seguito gli insulti dei fan's della Raggi sul profilo Instragram della Prestipino. Insulti e volgarità sessiste, minacce e parolacce. Per questo la deputata Democratica ha deciso di rendere pubblici i nomi ed i volti (oscurati dalla nostra testata) denunciandoli all'Autorità Giudiziaria. 

"Ieri (giovedì 29 aprile ndr) mi sono addirittura “permessa” di dire ciò che i romani pensano da ormai 4 anni: Virginia Raggi non ha le competenze per amministrare una città complessa come Roma - scrive Prestipino su Instagram -. Bene, nel giro di poche ore dall’intervista si è palesato sotto il mio post, quel che resta del fan club della sindaca, perché questo è, la cui maggioranza dei membri proveniente da altre città".

Da qui la decisione di renderli pubblici: "Ho selezionato e vi mostro solo alcuni messaggi tra quelli insultanti ricevuti. Volgarità, espressioni violente e minacce, nella quasi totalità a sfondo sessuale, perché si, risulta più facile sminuirmi perché donna. Ho deciso di denunciare queste persone - conclude la Prestipino - anche per Virginia Raggi e per tutte le donne che hanno il coraggio di dire la propria, venendo puntualmente insultate poiché tali".

Insulti Instragram Patrizia Prestipino-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il popolo di Raggi riempie di insulti la Prestipino. Scattano le denunce

RomaToday è in caricamento