menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Federico Lobuono

Federico Lobuono

Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

Con la lista "La Giovane Roma" composta da un gruppo di ragazzi under 25 già impegnati nella stesura del programma elettorale

Arriva il primo sfidante di Virginia Raggi alle prossime elezioni amministrative. Il suo nome è Federico Lobuono, ha 20 anni, viene da Bari ma da cinque vive a Roma. "Vogliamo lavorare per trasformare Roma in una Capitale europea, che nulla ha da invidiare alle città del Nord. Una città che investe tempo, energie e risorse su cultura e turismo, in cui si mettano al centro i giovani, l’Università e la formazione" ha esordito il più giovane candidato sindaco di Roma e della storia dell'Italia repubblicana.

E mentre i partiti annaspano nell'indecisione e nessun leader viene indicato come possibile sfidante di Virginia Raggi, ci pensa un gruppo di giovani under 25 a sparigliare le carte sul tavolo. Con la lista "La Giovane Roma", Lobuono e i suoi intendono lanciarsi in un'avventura che possa partire dalle problematiche e dai disagi della città per rendere Roma un posto all'altezza delle capitali europee. "La campagna de La Giovane Roma non sarà la classica campagna elettorale" hanno spiegato dal team di lavoro: nella lista tutti divisi in sottogruppi si occupano ciascuno di un tema diverso dal programma, al coordinamento dei volontari fino alle proposte e ai contenuti social.

“Ci siamo attivati da subito, capendo come strutturare la campagna in ogni singolo aspetto. Abbiamo studiato i programmi, coinvolto esperti, chiesto consigli e cercato altri coetanei disposti a seguirci in questa avventura”, ha spiegato Lobuono. “Dobbiamo smetterla di pensare che essere giovani sia semplicemente una fase di transizione. Non si è giovani e poi, successivamente, vecchi. La gioventù è un modo di vivere le cose, una maniera alternativa di vederle, è l’opposto del lasciarsi andare, dell’arrendersi” ha aggiunto.

Al centro del loro programma elettorale ci sono cultura e turismo, trasporti, mobilità e viabilità, e ancora ambiente, rifiuti e poi oltre università e ricerca anche l'obiettivo di rendere Roma una città Smart City e SID (Sburocratizzazione, Innovazione e Digitalizzazione) con attenzione allo sport e alle politiche giovanili e alle periferie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento